Napoli-Lazio, Inzaghi: “Meritavamo di più, ora testa al derby”

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:16
Inzaghi nel post gara contro il Napoli
Inzaghi nel post gara contro il Napoli

Una Lazio volitiva e mai arrendevole esce a testa altissima dal San Paolo, i ragazzi di Simone Inzaghi salutano la Coppa Italia ai quarti di finale da campioni in carica per mano di un Napoli leggermente più caparbio e anche un pizzico più fortunato: tanti legni in partita hanno segnato il destino dei biancocelesti, dopo il gol di Insigne, che domenica devono affrontare un altro crocevia importante nella loro stagione: il derby di ritorno con la Roma. L’allenatore biancoceleste dovrà far leva su energie residue e smuovere ulteriormente l’orgoglio dei suoi. Si diventa grandi anche così. Le parole di Simone Inzaghi nel post partita:

Come ha preso il rosso a Leiva e che partita è stata?

“Penso che in quell’occasione abbia sbagliato Lucas Leiva. L’arbitro aveva commesso un errore per una svista, ma Lucas non doveva reagire in quel modo. Abbiamo comunque fatto una grande partita, ma dopo tante gare può succedere di perdere. Dispiace essere usciti dalla Coppa Italia, c’è del rammarico, ma ai ragazzi posso dire poco perché la Lazio ha fatto la partita che doveva fare. Posso solo rimproverare loro l’occasione del gol. Sono contento però di quello che hanno fatto i ragazzi e del gioco espresso”.

Una Lazio che ha speso molto nonostante il risultato: quanto conta in chiave derby?

“Era preventivato ma bisognava fare la partita nel migliore dei modi. I ragazzi hanno fatto bene, sono rientrati anche Lulic e Correa. Ovviamente abbiamo avuto un importante dispendio di energia in 10, ma anche il Napoli lo era. Abbiamo 5 giorni per prepararci per il derby”.

Napoli-Lazio, Inzaghi: “Sconfitta immeritata, rimasti lucidi anche dopo il gol subìto”

Da quando ha preso la Lazio nel 2016 c’è stata una metamorfosi anche tattica…

“È normale che ci sia stata una crescita, perché sono tanti anni che siamo insieme con i ragazzi. Loro hanno delle grandissime conoscenze, ma diciamo che siamo cresciuti sotto tanti aspetti. Venire qui al San Paolo ad affrontare un Napoli forte non è facile, ma la squadra è stata molto bene in campo e avrebbe potuto ottenere di più. Dobbiamo imparare anche da queste serate dove la palla non vuole entrare e ci sono degli episodi sfortunati. Nonostante il gol ricevuto a freddo, avremmo dovuto mantenere più calma e non sprecare il vantaggio numerico. Stranamente Lucas ha perso la testa, tutti commettiamo errori, soprattutto dopo che aver fatto una corsa per recuperare la palla”.

Il recupero di Correa le fa tirare un sospiro di sollievo?

“Fondamentale riaverlo a disposizione. Ha fatto 40′ molto buoni e ora non aveva problemi dopo questo sforzo e domenica al derby ci darà sicuramente una grande mano”.

È un risultato un po’ stretto per quanto avete espresso in campo?

“Il gol a freddo era da evitare ma la squadra non ha perso lucidità e avrebbe meritato di più. Secondo me il Napoli è una grande squadra, ha fatto una buona partita ma stasera il risultato doveva essere diverso. Ci tenevamo alla Coppa Italia. Volevamo questa semifinale, difficile accettare la sconfitta per quello che si è visto. Questo è il calcio, probabilmente stasera non meritavamo sicuramente di perdere. Quindici giorni fa era più giusto il pareggio, ma il calcio è fatto di episodi”.

Leggi anche –> Coppa Italia, highlights Napoli-Lazio: gol e sintesi partita – VIDEO