Tottenham, Mourinho: i giocatori si lamentano. Allenamenti troppo noiosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:52
Tottenham, Mourinho: i giocatori si lamentano. Allenamenti troppo noiosi
Tottenham, Mourinho: i giocatori si lamentano. Allenamenti troppo noiosi

La luna di miele tra il Tottenham e Jose Mourinho sembrerebbe già finita. Secondo quanto riportano tutti i giornali inglesi, i giocatori sarebbero stanchi dei metodi dell’ex Special One, delle sue sessioni di allenamento considerate troppo noiose e delle sue tattiche di gioco vecchio stile.

Gli Spurs non vincono da quattro giornate di Premier League e distano nove punti dalla zona Champions League. Alla vigilia della sfida contro il Norwich,  diversi calciatori, scrivono i tabloid, avrebbero perso l’iniziale entusiasmo dopo l’arrivo del portoghese che ha sostituito in panchina l’esonerato Mauricio Pochettino.

Le critiche dei calciatori

Le sue sessioni di allenamento, si legge, sarebbero considerate “fin troppo concentrate sui lanci lunghi e le rimesse laterali. Inoltre sarebbero eccessivamente elementari, basiche, per i calciatori del Tottenham“.

Sarebbe cresciuta anche l’insoddisfazione per il trattamento riservato dal tecnico ad alcuni nuovi acquisti come il francese Tanguy Ndombele, criticato per il suo stato di forma. Sportsmail ha anche riportato una discussione molto accesa che avrebbe visto come protagonisti Mourinho e il terzino sinistro Danny Rose, escluso nell’ultimo turno di Premier League contro il Watford. Rose potrebbe anche lasciare la squadra: piace al Newcastle, che però lo vorrebbe in prestito mentre la società sembra orientata a cederlo solo a titolo definitivo

Leggi anche – Eriksen-Inter, ore cruciali. Mourinho intanto frena: “E’ convocato. Domani sarà titolare”