Juventus-Pogba: le parole di Raiola fanno sognare. Poi la stoccata a Alex Ferguson

ULTIMO AGGIORNAMENTO 9:23
Paul Pogba, l'agente Mino Raiola pronto ad accontentare il giocatore per la sua felicità, anche quella della Juventus
Paul Pogba, l’agente Mino Raiola pronto ad accontentare il giocatore per la sua felicità, anche quella della Juventus

Mino Raiola ha confermato che Paul Pogba potrebbe lasciare il Manchester United a fine stagione. In un’intervista, ieri, a Sky Sport UK, come riporta la stampa inglese, il procuratore ha lanciato anche una frecciatina a Sir Alex Ferguson che non ha mai nascosto di non gradire troppo il modo di lavorare dell’agente del francese.

La Juve spera nel ritorno di Pogba

Pogba ha giocato solo otto partite quest’anno, e molte voci si sono scatenate sul suo futuro. In prima fila resta la Juventus, che gradirebbe un suo ritorno: una scelta che anche il francese sembrerebbe apprezzare, se si guardano alcuni possibili indizi recenti sui social network.

Raiola: “Forse a Ferguson non piace, ma Pogba ha scelto il Manchester United”

Mi aspetto che i miei giocatori siano felici nelle loro squadre e che i club siano felici di loro. E’ questo il mio lavoro” ha detto nel corso dell’intervista, “se una delle due parti non è soddisfatta, allora ci sono altri modi per risolvere la cosa. Per adesso, Pogba deve tornare in condizione. Oggi non è il momento adatto per parlarne, per fare speculazioni su quello che succederà da qui a fine stagione. Nella vita l’unica certezza è che dobbiamo morire“.

Il procuratore di Pogba ha lanciato poi una stoccata implicita a Sir Alex Ferguson. “Molti non pensavano che sarebbe tornato al Manchester United. La gente tende a dimenticarselo, tende a credere che il Manchester United fosse l’unica squadra per cui avrebbe potuto firmare. Forse a Ferguson non è piaciuto, ma Pogba ha scelto il Manchester United“.

Leggi anche – Calciomercato Juventus, Pogba ha scelto: ora tocca a Raiola