Calciomercato Inter, le notizie del 29 gennaio: arriva Satriano dal Nacional. Radu vicino al Parma

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:57
Calciomercato Inter, le notizie del 29 gennaio: arriva Satriano dal Nacional. Radu vicino al Parma
Calciomercato Inter, le notizie del 29 gennaio: arriva Satriano dal Nacional. Radu vicino al Parma

Prima della sfida di Coppa Italia contro la Fiorentina, Giuseppe Marotta è stato chiaro: “Non ci saranno altri colpi”. Salvo colpi di scena, dunque, il mercato in entrata dell’Inter si può ritenere chiuso. L’ultimo acquisto dei nerazzurri è stato il giovane attaccante del Nacional, Martin Satriano. Per quanto riguarda il mercato in uscita, invece, i nerazzurri sembrerebbero prossimi alla cessione di Ionut Radu. Il portiere, attualmente in prestito al Genoa, dovrebbe accasarsi al Parma. Continua a tenere banco il futuro di Matias Vecino. A lungo corteggiato da diversi club inglesi, il centrocampista uruguaiano (stasera titolare contro la Fiorentina in Coppa Italia), alla fine, potrebbe rimanere alla corte di Antonio Conte.

20:50 – Negli ultimi giorni il mercato dell’Inter si concentrerà sulle cessioni minori come quella di Ionut Radu. Il portiere, di proprietà nerazzurra, lascerà il Genoa e passerà in prestito al Parma fino a stagione. Come riportato da Sportitalia, stasera ci sarà l’incontro decisivo per chiudere la trattativa.

20:29 – nel pre-partita di Inter-Fiorentina, Marotta ha parlato di Christian Eriksen. Queste le sue parole: “La trattativa per Eriksen è stata lunga perché dall’altra parte c’era un grande manager come Daniel Levy, ma noi eravamo rassicurati dal fatto che il giocatore avesse sposato il nostro progetto, i nostri colori, avesse mostrato la volontà di giocare con Conte”

18:38 – L’Inter si è assicurata l’attaccante uruguaiano del Nacional Martin Satriano, classe 2001, sul fuoriclasse c’era anche il Cagliari. La squadra di Conte, dopo Eriksen, pensa al futuro mettendo le mani su un fuoriclasse dalla grande prospettiva.

14:53Josep Maria Bartomeu, presidente del Barcellona, fa il punto sulla situazione dei catalani parlando del cambio di guida tecnica – Setìen è subentrato a Valverde – e di mercato: l’accento si pone anche sui possibili obiettivi dei catalani fra cui c’è anche l’interista (connazionale di Messi) Lautaro Martinez: “Lui e Neymar sono stelle del calcio, è prematuro parlare della prossima stagione”, il riferimento è alla possibile messa in opera dei due colpi di mercato. Ad ogni modo, il patron spagnolo non chiude la porta al fuoriclasse: presumibile, dunque, un nuovo assalto in estate.

13.00 – Non solo la proposta dell’Inter per Dries Mertens, in scadenza di contratto con il Napoli. I nerazzurri hanno fatto la loro proposta per averlo in estate. (QUI L’APPROFONDIMENTO) . Poco fa da Londra il pressing del Chelsea sull’attaccante belga che prova a prenderlo subito. I Blues sarebbero disposti a pagare un indennizzo di circa 7 milioni. I partenopei stanno riflettendo. Lampard lo vuole per sostituire Tammy Abraham infortunato e l’eventuale addio di Giroud. 

12.00 – Il mercato dell’Inter potrebbe essere chiuso, soprattutto se Vecino dovesse rimanere tornare a disposizione dell’allenatore Antonio Conte.

10.23L’Inter avrebbe mollato Giroud, e di conseguenza il mercato in entrata potrebbe essere chiuso. Anche la pista Llorente, ormai, sembra sfumata. L’arrivo di Eriksen darebbe a Conte soluzioni sufficienti in attacco per proseguire con i calciatori attualmente a disposizione in rosa. Attesa in queste ore la decisione finale su Giroud, pronto a dire si a Mourinho. (QUI L’APPROFONDIMENTO) 

9:00 – L’Inter potrebbe decidere di trattenere Matias Vecino. I nerazzurri sarebbero disposti a cedere il giocatore uruguaiano dinanzi ad un’offerta corposa. In caso contrario rimarrà alla corte di Antonio Conte.

8.30 – La permanenza di Sebastiano Esposito potrebbe bloccare qualsiasi operazione in entrata. In caso contrario, l’Inter potrebbe tornare all’assalto di Olivier Giroud 

Dopo Eriksen caccia all’attaccante, ma Giroud si allontana

I tifosi dell‘Inter ricorderanno a lungo questa giornata. I nerazzurri hanno  finalmente ufficializzato l’acquisto d Christian Eriksen. Il centrocampista danese ha firmato un contratto di quattro anni e mezzo a circa 7,5 milioni di euro a stagione che potrebbero diventare 10 con i bonus. Al Tottenham, invece, andranno i tanto richiesti 20 milioni di euro. Ufficiale anche il trasferimento di Matteo Politano al Napoli. Continua a rimanete incerto invece il futuro di Matias Vecino. Il giocatore uruguaiano partirà solo in caso di offerta corposa. In attacco, invece, congelate le trattative con Chelsea e Napoli rispettivamente per Giroud e Llorente. L’Inter, infatti, sarebbe intenzionata a puntare tutto su Sebastiano Esposito.

Leggi anche – Eriksen all’Inter, ironia social: i meme più divertenti