Barcellona, Messi può lasciare: Juventus e Inter lo tentano

Messi può lasciare il Barcellona: ci provano Juventus e Inter
Messi può lasciare il Barcellona: ci provano Juventus e Inter

Messi potrebbe lasciare il Barcellona. Una frase che, solo a pronunciarla, fa tremare tutti i tifosi blaugrana. In 20 anni di carriera con i catalani, nessuno ha mai pensato che uno dei calciatori più forti della storia potesse dire addio alla squadra che l’ha cresciuto e trasformato nel giocatore e nella persona che è adesso.

Supposizioni che non hanno sfiorato la testa di alcun addetto ai lavori, fino ad oggi. Si respira un’aria difficile a Barcellona e una serie di eventi incastrati come un puzzle allontanerebbero Messi dalla squadra spagnola.

Messi può lasciare il Barça. Juve e Inter che tentazione

La doppia eliminazione in Champions League in due anni, la mancata costruzione di una squadra all’altezza del passato dopo l’addio di Neymar, l’esonero di Valverde (a cui Messi si sarebbe opposto) e la recente lite con Abidal, sarebbero gli elementi principali che porterebbero alla cessione della “Pulce” da Barcellona.

Messi, inoltre, possiede nel contratto una clausola che gli permetterebbe di lasciare i catalani, anche gratuitamente, nel mese di giugno. Un’opportunità che i top club europei non vorrebbero farsi sfuggire. Al fianco di colossi come Manchester City e Paris Saint Germain, ci sarebbero la Juventus e l’Inter.

I bianconeri hanno già completato l’operazione Cristiano Ronaldo un paio di anni fa e riunire nella stessa squadra i due rivali di sempre sarebbe un avvenimento epocale. Anche l’Inter del gruppo Suning potrebbe tentare di convincere Messi, così da proseguire lo scontro tra i due fuoriclasse, non più in Spagna ma proprio qui in Italia. Al momento sono suggestioni, resteranno tali? E’ probabile ma visto il caos al Barca ogni scenario è possibile.

Leggi anche -> Neymar tra Messi e Mbappé: il brasiliano ha già scelto il migliore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *