Junior Cally giocherà con il Fiumicino: il rapper diventa calciatore

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:33
Junior Cally, il cantante si dà al calcio giocato
Junior Cally, il cantante si dà al calcio giocato

Antonio Signore, in arte Junior Cally, è diventato famoso recentemente per il suo “No, grazie”. Una vera e propria filosofia di vita, mutata in musica, con il brano portato – in mezzo a un mare di polemiche – sul palco dell’Ariston. Ora, da Signore qual è, ha scelto di dire sì.

Junior Cally, dal palco al campo da gioco: il cantautore firma con il Fiumicino

Non si tratta di un’altra canzone, ma di una nuova avventura: stavolta nel calcio. Il ragazzo ha deciso di dare un contributo alla squadra della propria città, firmando un contratto con il Fiumicino, dove giocherà come esterno d’attacco. Lo fece già in passato, ma questo per lui non è un revival. La voglia di (ri)mettersi in gioco dopo la ribalta del Festival di Sanremo è stata forte, la speranza è che la squadra non arrivi come il cantautore in Riviera (cioè 22esimo): l’obiettivo è la promozione in Eccellenza.

I social ufficiali del club hanno già ufficializzato l’ingaggio di Cally invitando tutti allo stadio, l’esordio del rapper è previsto per il prossimo 23 febbraio contro il Tolfa nello scontro diretto per il vertice della classifica. Attualmente il Fiumicino è al primo posto con 47 punti conquistati.

Leggi anche –> Melissa Satta, allenamento per lady Boateng: il fisico è da Serie A – VIDEO