Coronavirus, Ighalo isolato dal Manchester United per precauzione: le novità

ULTIMO AGGIORNAMENTO 13:22
Ighalo isolato dal Man United per il Coronavirus
Ighalo isolato dal Man United per il Coronavirus

Odion Ighalo è diventato involontario protagonista di un episodio poco piacevole. L’attaccante è arrivato dallo Shanghai Shenhua al Manchester United una decina di giorni fa. A causa del coronavirus, anche della forte psicosi che c’è in Inghilterra, il giocatore è stato isolato dal resto della squadra in via precauzionale e ha dovuto svolgere l’allenamento senza i propri compagni.

Ighalo non ha seguito la squadra e lo staff per il ritiro invernale di Marbella, in Spagna, rimanendo a Manchester e svolgendo tutte le attività fisiche in una palestra di Taekwondo.

Ighalo isolato per il coronavirus: le novità

Nessun allarme, comunque. Ighalo dovrà rimanere lontano dai compagni per altri 3 giorni, completando così le due settimane di quarantena per il virus. L’ex Udinese proseguirà nel suo programma di allenamento solitario almeno fino al weekend.

Secondo quanto riportato da Sky Sports UK, infatti, l’allenatore del Manchester United, Ole Gunnar Solskjaer potrebbe convocarlo già per la prossima sfida di campionato contro il Chelsea, in programma il prossimo 17 febbraio.

Leggi anche -> Coronavirus, Donadoni bloccato in Spagna. Cannavaro nel centro sportivo