Calciomercato Napoli, Mertens: il retroscena sul Barcellona

Calciomercato Napoli, Mertens: il retroscena sul Barcellona
Calciomercato Napoli, Mertens: il retroscena sul Barcellona

Dries Mertens rischiava di andare al Barcellona. L’indiscrezione di mercato è stata lanciata da Catalunya Radio, che ha svelato i retroscena di questa possibile trattativa. L’attaccante del Napoli, in scadenza di contratto a giugno, era uno degli osservatori speciali dei blaugrana in gennaio, alla ricerca di un attaccante dopo gli infortuni di Dembelé Luis Suarez. I campioni di Spagna, attraverso il lavoro dei loro emissari, avrebbero visionato le prestazioni del belga per poi decidere di lasciare perdere e scartare questa opzione.

Napoli, il Barcellona aveva visionato Mertens

Il poco tempo a disposizione e l’infortunio dal quale stava recuperando Mertens non hanno convinto il Barcellona, che ha preferito bocciare l’idea e andare su altri obiettivi. Negli scorsi mesi il 32enne azzurro, fermato da infortuni e scelte tecniche, ha raccolto molte panchine ma negli ultimi tempi, chiusa la finestra di mercato, si è ripreso la scena come a Cagliari.

Il suo futuro era stato in bilico per tutto gennaio, dove anche il Chelsea si era fatto avanti (in caso di cessione di Giroud), ricevendo però il secco rifiuto da parte di De Laurentiis. Le richieste del Napoli infatti, nonostante a giugno possa perderlo a zero, erano ancora elevate e non idonee alla sua situazione contrattuale. I termini economici potrebbe aver spaventato anche il Barcellona che non ha avuto contatti diretti, ma sta trattando un attaccante di scorta e meno costoso come Braithwaite.

Leggi anche – Calciomercato Napoli, tutti vogliono Mertens: la reazione di De Laurentiis