Napoli-Barcellona, Gattuso raggiante: “Ci hanno fatto il solletico, puniti da un episodio”

Napoli-Barcellona, Gattuso raggiante: "Ci hanno fatto il solletico, puniti da un episodio"
Napoli-Barcellona, Gattuso raggiante: “Ci hanno fatto il solletico, puniti da un episodio”

Il Napoli pareggia 1-1 contro il Barcellona la gara d’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un risultato positivo alla vigilia, ma un po’ stretto per lo sviluppo della partita che gli azzurri potevano vincere. In ogni caso la qualificazione è ancora possibile anche se servirà una mezza impresa al Camp Nou, dove Messi e compagni diventano invincibili.

Napoli, Gattuso: “Non siamo una squadretta, possiamo farcela”

Stasera invece sono stati contenuti alla perfezione, a parte il gol del pareggio, dalle mosse tattiche di Gattuso che ha impostato una gara molto attenta e scrupolosa come spiega ai microfoni di Sky Sport: “Non si può sbagliare nulla con loro, la squadra ha fatto quello che
doveva fare e siamo stati molto bravi. Ci hanno creato poche occasioni, sono deluso dalla fase di costruzione e possesso palla, potevamo uscire meglio”.

Il tecnico del Napoli guarda con ottimismo la partita di ritorno, nonostante il Barcellona in casa sia favorito: “La qualificazione è aperta e nulla è perduto, abbiamo il dovere di giocarcela. Il Napoli non è una squadretta, ha tanti giocatori forti e se giochiamo da squadra avremo le nostre possibilità”.

Infine Gattuso chiude l’intervista, spiegando l’errore sul gol del pareggio e ribadendo la grande prestazione di stasera: “Le colpe sono di Mario Rui che è salito e di Maskimovic che doveva scivolare al suo posto. Invece abbiamo sbagliato i tempi e ci hanno infilato alla prima e unica occasione. Stasera ci hanno fatto il solletico e potevano starci una giornata ma non passavano. Ci è andato male soltanto in quell’episodio”.

Leggi anche – Napoli-Barcellona 1-1, Griezmann risponde a Mertens: si deciderà tutto al Camp Nou

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *