Napoli-Barcellona 1-1, Griezmann risponde a Mertens: si deciderà tutto al Camp Nou

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:00
Napoli-Barcellona 1-1, Griezmann risponde a Mertens: si deciderà tutto al Camp Nou
Napoli-Barcellona 1-1, Griezmann risponde a Mertens: si deciderà tutto al Camp Nou

Finisce 1-1 la sfida tra Napoli e Barcellona, valevole per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Un risultato, questo, che sta stretto alla squadra di Gattuso. Non è bastato ai partenopei il 121esimo gol con la maglia del Napoli di Dries Mertens (raggiunto Hamsik al primo posto della classifica all-time dei marcatori azzurri). Nella ripresa, infatti, i partenopei sono stati raggiunti dal tap-in vincente di Griezmann. Nel complesso, il Napoli è stato più propositivo, sfiorando più volte il gol del raddoppio con i vari Manolas, Callejon e Insigne. Questo risultato, dunque, non premia gli sforzi compiuti dalla squadra di Gattuso che, al ritorno, nel rovente Camp Nou, sarà chiamata ad un’impresa.

Leggi anche -> Champions League, Highlights Napoli-Barcellona: gol e sintesi della partita- VIDEO

Napoli-Barcellona 1-1 (Mertens 30′, Griezmann 57′)

Napoli-Barcellona 1-1, il racconto del match

90+6′- l’arbitro fischia la fine del match: Napoli-Barcellona 1-1

90+5′- calcio d’angolo per il Napoli: il direttore di gara ferma il gioco per un fallo in attacco di Manolas su Umtiti

90+3′- cambio forzato per il Barcellona: fuori Piquè, dentro Lenglet

90+1′- problemi per Piquè: il difensore spagnolo è atterrato male sulla caviglia. Necessario l’intervento dello staff medico

90′- ci saranno 5′ di recupero

89′- espulso Vidal! Il centrocampista cileno, nel giro di pochi secondi, ha ricevuto una doppia ammonizione. Il primo per aver commesso fallo su Mario Rui. Il secondo per un testa a testa avuto con lo stesso terzino portoghese

88′- scintille in campo tra Vidal e Mario Rui: cartellino giallo per entrambi

88′- cambio per il Barcellona: fuori Griezmann, dentro Ansu Fati

87′- Barcellona pericoloso: Messi serve Arthur al limite, il destro del centrocampista brasiliano finisce alto sopra la traversa

86′- tiro dalla bandierina per il Napoli: cross basso sul primo palo di Insigne, palla messa fuori dalla difesa blaugrana

84′- occasione sprecata dal Napoli: Zielinski serve Insigne sul versante sinistro dell’area di rigore, l’esterno azzurro punta la porta avversaria e cerca un tiro piazzato verso il secondo palo. Palla abbondantemente a lato

84′- cartellino giallo per Griezmann

83′- chiusura provvidenziale di Maksmovic su Messi

80′- Politano rientra sul sinistro e calcia: palla murata da un difensore avversario

79′- sostituzione per il Napoli: Allan prende il posto di Demme

76′- calcio d’angolo per il Barcellona: il colpo di testa di Umtiti finisce alto sopra la traversa

75′- Barcellona pericoloso: Vidal cerca Messi in area, l’argentino si aggiusta la palla sul sinistro e calcia. Palla murata dalla difesa azzurra

74′- cambio per il Napoli: fuori Callejon, dentro Politano

72′- i giocatori del Napoli protestano per un possibile fallo su Callejon. L’arbitro però ferma il gioco per una precedente posizione irregolare di Insigne

70′- buona accelerazione di Messi che, entra in area, ma viene fermato con tempestività dalla retroguardia azzurra. In seguito la palla termina sui piedi di Semedo che, senza pensarci due volte, calcia di prima intenzione con il destro. Palla abbondantemente a lato

66′- cartellino giallo per Messi: la ‘Pulce’ è stato punito per il precedente fallo commesso su Ospina

65′- Barcellona insidioso: cross basso dalla destra di Vidal per Messi, Ospina capisce tutto e respinge. In seguito il portiere colombiano si è scontrato con Messi ed è rimasto a terra dolorante

63′- Napoli vicino al gol: Milik vede Callejon libero in area e lo serve. Lo spagnolo controlla e calcia. Ottima la risposta di Ter Stegen che, con un’uscita tempestiva, chiude lo specchio di porta allo spagnolo e tiene il risultato fermo sull’1-1

61′- ammonito Insigne

61′- occasione Napoli: Insigne salta in un colpo solo sia Piquè che Vidal, entra in area e calcia sul primo palo. Ter Stegen non si lascia sorprendere e blocca

58′- gol confermato dopo il Silent check del VAR

57′- GOOOL! Il Barcellona pareggia con Griezmann. Buona imbucata sulla destra per Semedo che, vede Griezmann libero al centro dell’area e lo serve. Il francese, indisturbato, insacca in rete da due passi

55′- sostituzione anche per il Barcellona: fuori Rakitic, dentro Arthur

54′- cambio forzato per il Napoli: Milik prende il posto dell’infortunato Mertens

53′- Mertens non ce la fa: il belga sarà costretto a lasciare il campo

52′- cross morbido dalla sinistra di Griezmann, palla direttamente tra le mani di Ospina

51′- il belga torna in campo

50′- Mertens lascia il campo con l’ausilio dello staff medico. Nonostante ciò il giocatore sembrerebbe in grado di proseguire il gioco

49′- cartellino giallo per Busquets: il centrocampista spagnolo ha commesso fallo su Mertens. Il giocatore salterà la prossima partita

48′- Junior ferma Di Lorenzo in maniera irregolare: punizione per il Napoli

47′- come nel primo tempo, è sempre il Barcellona a fare la partita

46′- riprende il match

Napoli-Barcellona 1-0. Il primo tempo si conclude con i partenopei avanti nel punteggio. Decisiva, finora, la magia di Dries Mertens che, grazie a questo gol, ha raggiunto Hamsik al primo posto della classifica all-time dei marcatori del Napoli (121).

45+1′- fine primo tempo: Napoli-Barcellona 1-0

45+1′- ci sarà un minuto di recupero

44′- Barcellona insidioso: tiro-cross di Vidal da posizione molto defilata. Ospina blocca senza troppo affanno

43′- occasione Napoli: sugli sviluppi della punizione, Mario Rui allarga sulla destra per Callejon, lo spagnolo senza pensarci due volte la mette in mezzo per Manolas che, di prima, calcia di poco a lato

42′- calcio di punizione per il Napoli all’altezza della bandierina del calcio d’angolo di sinistra:

38′- Rakitic colto in posizione irregolare: punizione per il Napoli

37′- scatto sulla destra di Semedo, Busquets lo vede e prova a servirlo. Palla imprecisa. Si riprenderà con una rimessa dal fondo

35′- il Napoli è ben schierato in campo, il Barcellona fatica a trovare spazi

30′- GOOOL! Il Napoli passa in vantaggio con Mertens. Contropiede perfetto per i partenopei: Zielinski giunge al limite dell’area, vede Mertens libero sulla sinistra e lo serve. Il belga si aggiusta la palla sul destro e lascia partire un tiro a giro impeccabile. Ter Stegen pietrificato. Grazie a questa rete Mertens raggiunge Hamsik al primo posto della classifica all-time dei migliori marcatori del Napoli

27′- altra buona chiusura di Manolas su Messi

25′- fallo di Busquet su Fabian Ruiz: calcio di punizione per il Napoli

24′- De Jong cerca Messi con un colpo di tacco, Manolas fa buona guardia e allontana il pericolo

22′- cross dalla destra di Messi per Vidal, il cileno tenta una sponda per Griezmann, ma il suo passaggio è impreciso

19′- uno-due tentato tra Rakitic e Semedo, la difesa del Napoli fa buona guardia e sventa il pericolo

17′- Napoli pericoloso: Fabian allarga sulla destra per Callejon che, giunto in area, prova a servire Zielinski nel mezzo. Dopo la deviazione di un difensore, la palla finisce tra le mani di Ter stegen. Al termine dell’azione, però, l’assistente alza la bandierina per segnalare una posizione irregolare dell’esterno spagnolo

14′- imbucata di Fabian per Mertens, Piquè intuisce le intenzioni dell’avversario e interrompe l’offensiva avversaria

10′- Napoli insidioso: lancio in profondità di Insigne per Mertens che, giunto in area, rientra sul destro e calcia. La palla finisce debolmente tra le mani di Ter Stegen. Al termine dell’azione l’arbitro interrompe il gioco per una precedente posizione irregolare del belga

9′- Barcellona in avanti: sinistro dal limite di Messi. Palla altissima sopra la traversa

8′- Vidal ferma Mario Rui in maniera irregolare. Punizione per il Napoli

6′- intervento falloso di Callejon su Junior. Si riprenderà con una punizione per il Barça

3′- Piquè cerca una verticalizzazione per Messi, palla troppo lunga. Ospina blocca senza problemi

3′- giro palla insistito del Barcellona

1′- È iniziata Napoli-Barcellona

20:58- Napoli e Barcellona fanno il loro ingresso in campo

20:55- squadre nel tunnel

20:32- le parole di Giuntoli a Sky Sport: “Messi? Di extraterrestre ce n’è stato uno ed è stato Diego, Messi è un gradissimo calciatore, il più grande dell’ultimo periodo, ma è giusto ricordare anche Pelè. Che atmosfera c’è, che Napoli troverà il Barcellona? Un Napoli concentrato, che vuol dare seguito a una Coppa Campioni di altissimo livello, che farà una partita di altissimo livello. Scelte di Gattuso? Gattuso ha dato consistenza ed equilibrio a questa strada, aumentando il palleggio in fase di possesso e la pressione.

“Perché il Napoli perde colpi contro le piccole, come la vive il presidente? No la vive bene perché quando la squadra fa certi risultati con picchi così alti e poi così bassi, lo fa arrabbiare. Ma fa parte del gioco, il presidente deve accettare, ci manca la continuità, ma speriamo in un finale di stagione che ci posa smentire. Gattuso ha dato più equilibrio con un modulo più congeniale a molti di loro, amano giocare da dietro. Gattuso si è comportato da vero condottiero dando le linee guida precise, chi segue bene chi no, fuori, e al momento lo stanno seguendo”

19:52- Formazione ufficiale Napoli (4-3-3): Ospina, Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mario Rui, Fabian, Demme, Zielinski, Callejon, Mertens, Insigne. All.: Gattuso

19:52- Formazione ufficiale Barcellon (4-3-3): Ter Stegen; Semedo, Piquè, Umtiti, Firpo; Rakitic, Busquets, De Jong; Messi, Griezmann, Vidal. All. Setien

Questa sera, alle ore 21:00, allo stadio San Paolo andrà in scena Napoli-Barcellona, sfida valevole per l’andata degli ottavi di finale di Champions League. Gli azzurri sono giunti fin qui dopo aver chiuso il girone al secondo posto, dietro ai campioni in carica del Liverpool. I catalani, invece, hanno dominato un girone di ferro con Inter, Borussia Dortmund e Stella Rossa, chiudendo al primo posto con 4 vittorie e 2 pareggi. Sarà la prima volta che Napoli e Barcellona si affrontano in una gara ufficiale. Anche se quest’estate le due squadre sono state protagoniste di un doppio incrocio nella prima edizione del Trofeo Liga/Serie A. Ad avere la meglio è stato il Barcellona che ha vinto sia la gara d’andata che quella di ritorno.

Il Barcellona non supera una squadra italiana in un turno ad eliminazione diretta dal 2006 (1-0 contro il Milan). Da allora, solo un pareggio e ben quattro sconfitte. I blaugrana, però, hanno dalla loro l’ottimo feeling con gli ottavi di finale. Negli ultimi undici anni, infatti, i catalani non hanno fallito un colpo, accedendo sempre ai quarti di finale. Nessuno è riuscito a fare meglio. L’ultima squadra in grado di fermare il Barcellona fu il Liverpool di Benitez nella stagione 2006/2007. Al contrario il Napoli non è mai riuscito ad andare oltre gli ottavi. Negli unici due precedenti, infatti, i partenopei sono stati eliminati da Chelsea e Real Madrid.

Napoli-Barcellona, le probabili formazioni

Napoli (4-3-3): Meret; Di Lorenzo, Manolas, Maksimovic, Mário Rui; Fabián Ruiz, Demme, Zielinski; Callejon, Mertens, L.Insigne. All. Gennaro Gattuso

Barcellona (4-3-3): ter Stegen, Semedo, Piqué, Lenglet, Junior Firpo; F.de Jong, Busquets, Arthur; Ansu Fati, Messi, Griezmann. All. Quique Setién

Leggi anche -> Napoli-Barcellona, ESCLUSIVO Ottavio Bianchi: “Gattuso impresa possibile. Maradona e Messi imparagonabili. Su Conte…”

Leggi anche -> Napoli-Barcellona, da Messi a Maradona: le parole di Insigne e Gattuso alla vigilia