Football Manager, vince il campionato ed esulta in casa con un fumogeno – Foto

ULTIMO AGGIORNAMENTO 15:48
Football Manager, vince il campionato ed accende un fumogeno
Football Manager, vince il campionato ed accende un fumogeno

Prosegue la quarantena a causa del Coronavirus. Le abitudini durante questa pandemia sono state trasformate per tutti noi e soprattutto i più giovani si ritrovano ad affrontare giornate lontani dagli amici e dal divertimento. Uno dei metodi per cercare di far passare il tempo nel modo più rapido possibile, è giocare a videogame.

Protagonisti di questa storia un 20enne scozzese e il noto gioco Football Manager: uno dei capitoli più realistici e complessi, se confrontato alle sue alternative videoludiche che riguardano il mondo calcistico.

Football Manager, l’esultanza in quarantena dopo la vittoria del campionato

Riuscire a vincere il campionato con gli Hamilton Accies, in effetti, merita il giusto festeggiamento. Il club “vanta” nella sua storia pochi titoli nelle serie minori e portarla al trionfo nel campionato scozzese (la Scottish Premier) è stato un motivo di orgoglio per James Towers.

Il giovane, non potendo uscire di casa, ha deciso di affacciarsi alla finestra e di accendere un fumogeno proprio come se stesse esultando allo stadio. Immediatamente la stanza si è riempita di fumo rosso e nella foto pubblicata su Twitter (scattata evidentemente da qualche vicino incuriosito) ha scritto: “Giorno 14 senza il calcio: ho appena vinto il campionato su Football Manager. Towers ha parlato all’Evening Standard assicurando che i suoi genitori non se la sono presa per il suo gesto e che hanno riso della sua trovata.

Leggi anche -> Diletta Leotta, messaggio ai fan in quarantena con scollatura in bella vista – FOTO