Milan su Icardi, il piano dei rossoneri per il colpo a sorpresa

Icardi, Milan studia un piano per acquistarlo
Icardi, Milan studia un piano per acquistarlo

Le strade tra Icardi e il Paris Saint Germain sono sempre più distanti. Il club francese non è intenzionato a riscattare l’attaccante argentino per la prossima stagione e le motivazioni sarebbero da attribuire a due fattori: i 70 milioni che servirebbero per continuare il sodalizio (cifra troppo elevata per la dirigenza parigina) e la festa di compleanno organizzata da Wanda Nara al suo compagno, pochi giorni dopo la sconfitta con il Borussia Dortmund. Un evento apparso inadeguato in quel momento della stagione.

Icardi al Milan, il colpo a sorpresa di Elliott

Il futuro di Icardi resta incerto, ma nelle scorse ore il Corriere dello Sport ha riportato un’indiscrezione di mercato che farebbe sognare i tifosi del Milan. I rossoneri avrebbero puntato il proprio mirino sul centravanti, che tornerà all’Inter al termine della stagione. Si tratterebbe di un’operazione molto costosa, ma non impossibile. Pur di non rafforzare una diretta concorrente per lo scudetto come la Juventus, interessata da tempo all’argentino, i nerazzurri potrebbero favorire la pista milanista.

 Luciano Spalletti, un fattore che potrebbe attirare Mauro Icardi al Milan
Luciano Spalletti, un fattore che potrebbe attirare Mauro Icardi al Milan

I rossoneri sono alla ricerca di un centravanti per rinforzare la rosa. Il futuro di Ibrahimovic è incerto e negli scorsi giorni è circolato il nome di Arkadiusz Milik come alternativa principale. La società, però, vorrebbe alzare l’asticella e puntare proprio su Mauro Icardi, magari sotto la guida tecnica di Luciano Spalletti. L’ex allenatore della Roma è uno dei candidati a sedersi sulla panchina del Milan la prossima stagione e la sua presenza potrebbe risultare un fattore determinante per concludere l’operazione di mercato. Il tecnico toscano ha allenato Maurito nell’Inter, esaltandone al massimo il suo potenziale e la coppia potrebbe ricongiungersi sempre a Milano, ma sulla sponda opposta.

Leggi anche -> Il Psg scarica Icardi, spunta un altro motivo per il mancato riscatto