Calciomercato Lazio, Luiz Felipe: tra Scudetto e il Barcellona…

Luiz Felipe commenta le voci sul Barcellona
Luiz Felipe commenta le voci sul Barcellona

Luiz Felipe, difensore della Lazio, ha rilasciato una lunga intervista al portale Globo Esporte, dove ha affrontato numerosi temi. Dal momento difficile che sta vivendo a causa del Coronavirus, alla soddisfazione di essere finito nel mirino di un club come il Barcellona.

Arrivato in biancoceleste nel 2016, è stato prestato per un anno alla Salernitana, per poi essere integrato stabilmente in prima squadra. Lo scorso anno è sceso in campo in 25 occasioni, realizzando anche un gol e un assist, e in questa stagione è diventato titolare al fianco di Acerbi. Già 23 le presenze, un’altra rete e un altro assist realizzati e una Supercoppa Italiana (la seconda) vinta da protagonista.

Luiz Felipe, l’amore per la Lazio e l’interesse del Barcellona

Il difensore brasiliano ha aperto la sua intervista parlando proprio dell’emergenza Coronavirus che ha colpito tutto il mondo: La priorità è superare questa situazione il prima possibile e continuare ad allenarsi duramente a casa. Non appena tutti saranno liberi da un alto rischio di contagio e le autorità sanitarie consentiranno il ritorno del calcio, dovremo essere pronti a mantenere il nostro livello e continuare nella lotta per lo scudetto”.

Luiz Felipe ha parlato della sua routine durante questa quarantena: “E’ cambiata molto, ma mi sono allenato molto a casa. Il club ci dà tutto il supporto e ho anche il mio personal trainer, che è sempre con me. Provo ad allenarmi almeno due volte al giorno. I lavori si concentrano maggiormente su esercizi funzionali e di mobilità per mantenere i muscoli attivi e non perdere il ritmo del gioco. Il lato positivo di tutta questa complicata situazione è che, almeno, mi sto divertendo molto con la famiglia. Il mio bambino ha 1 anno, sono in grado di seguire l’intero processo della sua crescita ed è meraviglioso”.

Luiz Felipe in compagnia di Bastos dopo la vittoria della Supercoppa Italiana del 2019
Luiz Felipe in compagnia di Bastos dopo la vittoria della Supercoppa Italiana del 2019

Con la maglia della Lazio, il centrale ha già vinto la Coppa Italia e per due volte la Supercoppa Italiana, ma non ha di certo voglia di fermarsi. Punta allo scudetto, ma ha anche un sogno ancora più grande: Voglio giocare i Mondiali. La cosa più importante è fare un passo alla volta, senza creare aspettative. Continuerò a lavorare duramente per essere convocato, ma so di essere ancora giovane e se non potrò arrivare alla prossima Coppa del Mondo, avrò altre opportunità davanti a me”.

Infine il 23enne ha risposto alle voci di mercato che lo volevano nel mirino di Barcellona e Manchester City proprio in seguito alle ottime prestazioni fornite a cavallo delle due ultime stagioni: “Ti rende felice e orgoglioso perché, in un modo o nell’altro, è un segno che il lavoro viene svolto bene e le persone lo hanno seguito e apprezzato. Chiunque mi conosce sa che sono un ragazzo calmo e molto concentrato. Cerco di non pensarci troppo per non perdere la concentrazione sul presente. Il mio obiettivo ora è di continuare ad allenarmi duramente per essere ben preparato al ritorno delle gare. Voglio lasciare il mio nome nella storia del Lazio“.

Leggi anche -> Calciomercato Lazio, assalto Psg a Milinkovic: ma piace anche un’altro giocatore

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *