Moratti, che stoccata ad Agnelli: “Juve non come l’Inter? Loro truffavano”

Stoccata dell’ex presidente dell’Inter Massimo Moratti alla Juventus. Nel commentare il “Like” al “no” dei bianconeri allo scudetto di questa stagione a tavolino, l’ex patron affonda: “Non vogliono fare come l’Inter? Ma loro truffavano”

Moratti, che stoccata ad Agnelli: "Juve non come l'Inter ? Loro truffavano"
Moratti, che stoccata ad Agnelli: “Juve non come l’Inter ? Loro truffavano” (Getty Images)

Il duello tra Inter e Juventus non finisce davvero mai: l’ultima stoccata arriva dall’ex presidente dei nerazzurri Massimo Moratti, che rifila un altro attacco all’ex storica rivale. Oggi Moratti vive il calcio da tifosi, ma mai dimentica la passione che aveva quando era a capo dell’Inter. Nei giorni scorsi il presidente della Juventus Andrea Agnelli aveva commentato con un “like” un tweet di un tifoso che aveva chiesto alla sua squadra del cuore di non accettare un eventuale scudetto assegnato senza completare il campionato. Una Serie A che rischia di non concludersi a causa dell’emergenza Coronavirus, e che potrebbe assegnare il tricolore a tavolino. “La Juventus è diversa dall’Inter”: questo lo slogan più utilizzato dai tifosi ed evidentemente condiviso da Agnelli e la dirigenza bianconera.

Ti potrebbe interessare anche – Messi all’Inter, Moratti frena e azzera le illusioni

il duello tra Inter e Juventus non finisce mai
il duello tra Inter e Juventus non finisce mai (Getty images)

Moratti punge Agnelli: “Scudetto a tavolino all’Inter per una truffa, ora c’è una pandemia”

Il riferimento è allo scudetto che l’Inter si è visto riconoscere dopo lo scandalo calciopoli, quando la Juventus fu squalificata e retrocessa d’ufficio in Serie B. Ma l’ex presidente Massimo Moratti ha prontamente risposto attraverso La Gazzetta dello Sport: “C’è una leggera differenza, perché allora si parlava di una truffa – spiega Moratti parlando dello scudetto dato all’Inter a tavolino – adesso invece si tratta di una pandemia, che ha paralizzato la vita di tutto il mondo”. Questa la stoccata dell’ex presidente, che richiama alle vicende Calciopoli, che dopo tanti anni ancora riechieggiano nel calcio italiano.

Leggi anche – Moratti ricorda la vittoria in Champions: il primo sms ricevuto da un ex Inter