Higuain apre al River, le dichiarazioni che “spaventano” la Juve

ULTIMO AGGIORNAMENTO 22:35

Durante un’intervista a ‘Tyc Sports’, Gonzalo Higuain ha aperto al trasferimento al River Plate. I tifosi dei Los Millonarios sognano il ritorno

Higuain apre al River, le dichiarazioni che "spaventano" la Juve (Getty Images)
Higuain apre al River, le dichiarazioni che “spaventano” la Juve (Getty Images)

Quale sarà il futuro di Gonzalo Higuain? E quesa la domanda che molti tifosi juventini si stanno ponendo da settimane dopo che l’argentino è stato più volte dato come possibile partente. Diverse sono state le squadre alle quali il Pipita è stato accostato. Si è parlato di Roma, di DC United (squadra di MLS nella quale milita il fratello, Federico), e di River Plate. Tra tutte, quest’ultima sembrerebbe essere l’opzione più plausibile, soprattutto per l’innegabile gradimento dell’argentino. L’ostacolo, però, potrebbe essere l’ingaggio. Al momento, infatti, il Pipita percepisce circa 7 milioni di euro a stagione. Tanti, troppi per il River, che dovrebbe mettere da conto anche circa 18 milioni per il cartellino. Ma questo pare non sia un problema. I Los Millonarios, infatti, potrebbero tentare di abbassare il prezzo del giocatore inserendo una contropartita tecnica come il giovane Carrascal.

Leggi anche -> Juventus, Higuain in partenza: il sostituto arriva dal Wolverhampton

Higuain: “Il River mi ha sempre dato tutto”

Higuain: “Il River mi ha sempre dato tutto” (Getty Images)

Higuain, come detto, sarebbe ben felice di tornare al River Plate, la squadra nella quale è cresciuto e che gli ha dato la possibilità di mettersi in evidenza. Al momento, però, un suo ritorno in argentina pare improbabile o, quantomeno, complicato. Lo stesso Higuain, durante un’intervista a ‘Tyc Sports’ ha preferito non sbilanciarsi: “Tornare? Non so cosa succederà, posso dire che al momento ho la testa alla Juve”.

Anche se il Pipita non ha nascosto il suo legame con i Los Millonarios: “Il River mi ha sempre dato tutto: mi hanno fatto crescere, mettere in mostra, darmi l’opportunità di essere acquistato dal Real Madrid. Chi ha giocato nel River e vede com’è la squadra adesso, pensa: che bello!”. Poi l’elogio a Gallardo, l’allenatore del River, colui che, nel 2018, portò il club argentino alla conquista della Libertadores: “La squadra di Gallardo è entusiasmante. Il numero 9 ha molte occasioni. È sotto gli occhi di tutti e se l’è meritato”.

Leggi anche -> Higuain, il River Plate non si arrende: la proposta alla Juventus