Setìen chiama Lautaro al Barcellona: altra “minaccia” per l’Inter

ULTIMO AGGIORNAMENTO 23:36

Lautaro Martinez si avvicina al Barcellona. Durante un’intervista a beinSport, il tecnico blaugrana, Quique Setìen, ha lanciato un messaggio inequivocabile  I tifosi dell’Inter sono stati avvisati 

Setìen chiama Lautaro al Barcellona: altra "minaccia" per l'Inter
Setìen chiama Lautaro al Barcellona: altra “minaccia” per l’Inter

Il Barcellona prosegue il pressing per Lautaro Martinez. Non è un mistero, ormai, che il giovane attaccante argentino sia l’obiettivo numero uno dei blaugrana. Strapparlo all’Inter, però, non sarà una passeggiata. I nerazzurri, infatti, faranno di tutto per opporsi alla sua cessione. Prima che il campionato venisse sospeso per l’emergenza coronavirus, infatti, l’argentino è stato, insieme a Lukaku, uno dei giocatori più decisivi della rosa nerazzurra. I numeri d’altronde parlano da sé: 17 gol e 4 assist in 32 partite, che tradotto vuol dire una rete ogni 143′. Tre le doppiette stagionali.

È andato in gol in quattro delle sei partite giocate in Champions League, segnando, tra l’altro, anche il gol del momentaneo 1-0 contro il Barcellona al Camp Nou. E, proprio durante quella partita, i dirigenti del Barça sono rimasti definitivamente ammaliati dalle sue doti tecniche. Forte fisicamente, ma allo stesso tempo agile nei movimenti; bravo nel dribbling e infallibile sottoporta. Insomma, nonostante la giovane età, l’argentino ha già dimostrato di avere la stoffa di un campione. A confermarlo, è stato anche Lionel Messi che in un’intervista al Mundo Deportivo lo ha definito “impressionante“.

Leggi anche -> Lautaro al Barcellona, conferme dall’Argentina: solo dettagli da limare

Setìen: “Lautaro perfetto per il nostro gioco”

Setìen: “Lautaro perfetto per il nostro gioco” (Getty Images)

Per arrivare a Lautaro, però, il Barcellona dovrà fare i conti con le alte richieste dei nerazzurri. Perché, sì, l’Inter vorrebbe trattenerlo, ma se arrivasse una squadra disposta a pagare l’intera clausola rescissoria, l’addio sarebbe inevitabile. Non è il caso del Barcellona. O meglio, i blaugrana vorrebbero tentare di abbassare il costo del suo cartellino, inserendo nella trattativa una contropartita tecnica. Chi? Ultimamente sono stati fatti tanti nomi. L’ultimo in ordine cronologico è Junior Firpo. Tuttavia, l’Inter non sembrerebbe scettica.

Certo è che qualora Lautaro dovesse sbarcare a Barcelona, il tecnico blaugrana, Quique Setìen sarebbe molto felice. Il 61enne di Santander, infatti, durante un’intervista a beIN Sports, ha confessato: “Dico sempre che mi piacciono tutti i grandi giocatori. Lautaro? Si parla di quattro o cinque giocatori in quel ruolo e chiunque potrebbe giocare nel Barcellona”. Oltre a Messi, anche Suarez lo ha spesso indicato come ottimo rinforzo per l’attacco blaugrana: “Suarez si è riferito a Lautaro alcune volte, ed è un giocatore che può adattarsi perfettamente a quello che stiamo cercando in squadra”. Infine, una battuta su Pjanic, anche lui finito nel mirino del Barcellona nelle ultime settimane: “E’ un ottimo calciatore nonostante ci siano anche dei grandissimi che continuiamo a vedere sui giornali tutti i giorni”

Leggi anche -> Lautaro Martinez al Barcellona, nuova contropartita scelta dall’Inter