Premier League, altri due calciatori positivi: il Covid non dà tregua

ULTIMO AGGIORNAMENTO 0:19

Proseguono le analisi e i test in Premier League per tracciare positivi e negativi al COVID-19 fra i vari club. I numeri riportano altri due giocatori (militanti in club diversi) con il Coronavirus: sono già stati messi in isolamento, dove rimarranno per i prossimi sette giorni.

Coronavirus, nuovi positivi in Premier League (Getty Images)
Coronavirus, nuovi positivi in Premier League (Getty Images)

Prosegue l’indagine a tappeto fra membri dello staff e giocatori dei diversi club in Premier League. Il COVID-19 è la variabile dipendente fra prudenza ed esigenze. Bisogna tornare a giocare quanto prima, anche in Inghilterra, ma serve consapevolezza, cura e soprattutto prevenzione. La cosa più importante resta la salute dei singoli interpreti.

Premier League, nuovi casi di Coronavirus fra i vari club

Premier League, altri giocatori positivi al Coronavirus (Getty Images)
Premier League, altri giocatori positivi al Coronavirus (Getty Images)

Altri due sono, purtroppo, i calciatori – la cui identità non è stata resa nota per questioni di privacy – trovati positivi al COVID-19. Numeri alla mano, la situazione nel calcio inglese presenta un totale di 996 persone analizzate fra martedì, giovedì e venerdì fra cui soltanto (per così dire) due elementi in altrettanti club hanno contratto il Coronavirus.

Leggi anche – Premier League, l’iniziativa dei giocatori contro il Coronavirus 

Entrambi i giocatori sarebbero già in quarantena su ordine dei rispettivi club, dovranno restare in isolamento per i prossimi sette giorni. Leggera flessione, in termini statistici, rispetto alla scorsa tornata di analisi (avvenuta la settimana scorsa) in cui su 748 persone testate furono ben 6 i positivi al Coronavirus.

Leggi anche – Premier League, Watford: altri tre positivi al Coronavirus