Spalletti vuole la Premier League. Accordo con l’Inter per liberarsi

L’ex allenatore dell’Inter Luciano Spalletti sogna di tornare in panchina e guarda alla Premier League. Il tecnico disponibile a trovare un accordo con la società nerazzurra per l’ultimo anno di contratto: deve ancora incassare 4,5 milioni di euro netti

Spalletti vuole la Premier League. Accordo con l'Inter per liberarsi
Spalletti vuole la Premier League. Accordo con l’Inter per liberarsi (Getty images)

Per Luciano Spalletti il ritorno in panchina si avvicina: l’ex allenatore dell’Inter è ancora legato al club nerazzurro, ma presto potrebbe cominciare una nuova esperienza. Secondo La Gazzetta dello Sport, l’allenatore toscano sogna la Premier League. Approcci con più di un club del massimo campionato inglese per ripartire dopo la conclusione dell’esperienza a Milano. Per liberarsi, però, il tecnico ex Roma e Zenit deve liberarsi dall’Inter: essendo ancora sotto contratto continua a percepire uno stipendio di 4.5 milioni a stagione.

Ti potrebbe interessare anche – Lautaro al Barcellona spinge Cancelo all’Inter: triangolo col City

Spalletti e la “prigione dorata” del contratto con l’Inter

Spalletti e la "prigione dorata" del contratto con l'Inter
Spalletti e la “prigione dorata” del contratto con l’Inter (Getty Images)

Una sorte di “prigione” dorata, che ha indotto Spalletti a rimanere legato alla sua ex società, rifiutando più di una proposta nel corso degli ultimi mesi. Tra queste quella del Milan, che a ottobre del 2019 lo aveva sondato per sostituire Giampaolo. Ma su Spalletti ci sono state le attenzioni anche di altre società. Stavolta, però, sembra essere arrivata la volta buona: il tecnico e l’Inter sarebbero pronte a mettersi d’accordo per sciogliere il pesante contratto e consentire all’allenatore di poter firmare per un’altra squadra. Ovviamente la prospettiva è rivolta alla prossima stagione: e l’Inter ringrazia, perché si libererà da un pesante ingaggio.

Leggi anche – Spalletti e il rapporto con Totti: “La Roma veniva prima”