Liga, Mallorca-Barcellona: l’invasione di campo a porte chiuse – Video

Ha dell’incredibile la scena vista all’inizio del secondo tempo di Mallorca-Barcellona, primo match nella Liga dei blaugrana dopo il lockdown. Una partita a porte chiuse interrotta per invasione di campo

Liga, Mallorca-Barcellona: l'invasione di campo a porte chiuse - Video
Liga, Mallorca-Barcellona: l’invasione di campo a porte chiuse – Video

Una scena così potrebbe finire nella rubrica “Strano ma vero” della Settimana Enigmistica. A Mallorca, all’inizio del secondo tempo del match contro il Barcellona che segna il nuovo debutto dei blaugrana nella Liga dopo il lockdown, un uomo penetra sul terreno di gioco. Ma la partita si sta giocando a porte chiuse, senza pubblico. Eppure, nonostante l’emergenza per il coronavirus, nonostante i protocolli severi a cui devono sottoporsi le squadre per poter riprendere il campionato, nonostante all’interno dell’impianto ci siano solo persone accreditate, la partita viene brevemente interrotta per invasione di campo.

L’uomo, che indossa una maglia dell’Argentina, cerca un selfie con Leo Messi. Fa qualche passo sul terreno di gioco prima di essere allontanato dagli uomini della sicurezza, a cui però è riuscito evidentemente a sfuggire in un primo momento.

Leggi anche – Tifosi allo stadio, la Liga per la riapertura: il premier spagnolo frena

Liga, il poker del Barcellona

Messi, peraltro, dimostra di essere in gran forma e riparte con un gol e due assist. Il Barcellona mette subito in discesa la partita, con il gol del vantaggio del cileno Vidal dopo due minuti. Alla fine del primo tempo, i blaugrana arrivano sul 2-0 grazie a Braithwaite che valorizza la sponda di Messi. La Pulga, a dieci minuti dalla fine, lancia Jordi Alba che firma il 3-0 e di fatto chiude la partita, almeno dal punto di vista sostanziale. Ma per la forma c’è ancora tempo di arricchire il quadro con l’ultima pennellata d’autore che vale il poker.

Il Barcellona sale a 61 punti in classifica e lancia la prima sfida a distanza al Real Madrid che battendo l’Eibar resterebbe a -2 dai blaugrana nella corsa per il titolo.

Leggi anche – Lautaro al Barcellona, Messi in prima linea: il “ruolo” nella trattativa

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *