Serie A, via libera del Governo sulla “quarantena soft”: Gravina soddisfatto

Via libera alla quarantena soft da parte del Governo. Il Cts approva la proposta di Federcalcio e Lega sulla modifica formale riguardo all’isolamento di eventuali positivi al COVID-19 nei club basandosi sul modello tedesco, come auspicato nei giorni scorsi. Pronto provvedimento ad hoc.

Quarantena soft, ok del Governo. Gravina soddisfatto (Getty Images)
Quarantena soft, ok del Governo. Gravina soddisfatto (Getty Images)

“Quarantena soft”. C’è finalmente l’ok del Governo. Questa piccola modifica, attuata in corso d’opera con un provvedimento apposito, permetterà di finire in tranquillità i campionati di A e B. Le discussioni dei giorni scorsi hanno portato Cts, Lega e Federcalcio ad un punto di incontro nello snodo fondamentale del protocollo preventivo per la pandemia da COVID-19 che farà così attuare la quarantena solo agli eventuali giocatori positivi in una squadra e non all’intero club come stabilito in precedenza.

Leggi anche – Serie A, ottimismo sulla “quarantena soft”: l’annuncio di Spadafora

Serie A, “quarantena soft”: il Cts approva la proposta di Lega e Federcalcio

Serie A, approvata la quarantena soft. Via libera dal Cts (Getty Images)
Serie A, approvata la quarantena soft. Via libera dal Cts (Getty Images)

Ogni impossibilità formale, dunque, è stata risolta. Ora ci si potrà concentrare sulla ripartenza e l’auspicato compimento della stagione sperando di non dover incappare in altre situazioni spiacevoli sul piano dei contagi. Il COVID-19 non è affatto debellato, i principali organi del calcio e il Cts hanno provato perlomeno a dissipare le incertezze burocratiche e legislative agevolando ogni iter previsto laddove possibile. Soddisfazione da parte del Presidente della FIGC Gabriele Gravina: “Un altro passo in avanti è stato fatto”.

Leggi anche – Premier League, passaporto sanitario per i tifosi: come funzionerebbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *