Calciomercato, colpo di scena Milik: ribaltone e rischio beffa per la Juve

Dopo aver “fatto male” alla Juventus, l’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik si prepara a vestire bianconero. Resta ancora in piedi la trattativa per il trasferimento del polacco a Torino, ma c’è un’insidia legata al rinnovo

Calciomercato, colpo di scena Milik: ribaltone e rischio beffa per la Juventus
Calciomercato, colpo di scena Milik: ribaltone e rischio beffa per la Juventus (Getty Images)

Ha beffato la Juventus con il calcio di rigore decisivo per la vittoria della Coppa Italia, e ora l’attaccante del Napoli Arkadiusz Milik potrebbe fare le valigie, proprio in direzione Torino. L’esito della finale di mercoledì non cambia i piani del club bianconero, che ha individuato nel polacco l’alternativa giusta a Gonzalo Higuain, in procinto anche lui di partire per fare ritorno in Argentina. E proprio come Cristiano Ronaldo, che prima di arrivare alla Juve punì l’allora squadra di Allegri. L’ex Ajax potrebbe fare altrettanto: ma il Napoli ha pronta la contromossa che potrebbe spiazzare la Juve.

Ti potrebbe interessare anche – Calciomercato Juve, il Napoli apre su Milik e propone uno scambio

Milik, le idee della Juventus per prendere l’attaccante del Napoli

Milik, le idee della Juventus per prendere l'attaccante del Napoli
Le idee della Juventus per prendere l’attaccante del Napoli (Getty Images)

Resta aperta la trattativa con la società del presidente Agnelli, mentre il Napoli aspetta il rinnovo. Senza di questo il calciatore sarà ceduto, perché il presidente De Laurentiis non intende perderlo a zero. La Juventus, intanto, farà un nuovo tentativo: la società partenopea continua a chiedere 40 milioni di euro, ma la soluzione si potrebbe trovare a una cifra inferiore. L’idea del club bianconero è di attendere lo svincolo dell’attaccante, oppure provare a prenderlo adesso inserendo una contropartita tecnica più soldi. Al momento sembra improbabile che il Napoli possa accettare una soluzione del genere, sempre che non si possa sbloccare il rinnovo a sorpresa, con relativa beffa per i bianconeri.

Leggi anche – Napoli, De Laurentiis voleva Allegri: “L’ho chiamato prima di Gattuso”

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *