Serie A, gol in chiaro su Rai e Mediaset: l’annuncio di Spadafora

Serie A, gol in chiaro per tutti su Rai e Mediaset. Arriva l’annuncio del ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora

Serie A, gol in chiaro su Rai e Mediaset: l’annuncio di Spadafora
Serie A, gol in chiaro su Rai e Mediaset: l’annuncio di Spadafora

Arrivano buone notizie per gli appassionati di calcio. Su Facebook, il ministro dello Sport, Vincenzo Spadafora, ha annunciato che fino alla fine del campionato sarà possibile assistere in chiaro a tutti i gol e alle azioni salienti subito dopo la fine dei match. Dove? Sulle reti Rai e Mediaset. Chi non è in possesso di un abbonamento Sky o Dazn, dunque, non dovrà temere. Come ha annunciato lo stesso Spadafora, infatti, è stata prorogata fino a fine stagione la misura che permetterà a Rai e Mediaset di trasmettere in chiaro tutti gli highlights delle partite. Sintesi dei match che i tifosi potranno vedere subito dopo la fine delle partite. A seguito dell’accordo raggiunto tra Governo, Lega Calcio e broadcaster, infatti, l’embargo precedentemente in vigore è stato annullato.

Leggi anche -> Sky e Lega, rischio rottura su diritti tv: lo scenario clamoroso per luglio

Spadafora: “Gol in chiaro per tutti”

Spadafora: “Gol in chiaro per tutti”

Fino alla fine del campionato di Serie A ci sarà un’importante novità, come forse avete già avuto modo di vedere nelle scorse sere: grazie alla collaborazione della Lega Serie A e alla disponibilità dimostrata da Sky, DAZN, Rai e Mediaset, che ringrazio – si legge nel post pubblicati su Facebook da Spadafora–  Considerata la sospensione del Campionato e la ripresa con un calendario diverso da quanto previsto, alle solite finestre previste finora del mercoledì e della domenica si aggiunge la possibilità di trasmettere i goal e le immagini salienti in chiaro, ogni giorno in cui ci saranno partite, sui canali Rai dalle 21.30 e sui canali Mediaset dalle 23.45″.  Il ministro ha poi concluso: “Un modo concreto, reso possibile anche grazie alle positive interlocuzioni con Agcom e Agcm, per offrire ai tanti appassionati di calcio la possibilità di vedere le immagini della propria squadra pochi minuti dopo il fischio finale”. 

Leggi anche -> Sky, fine di un’era? Serie A verso rivoluzione per i diritti tv

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *