Barcellona, idea Aubameyang se salta Lautaro ma c’è chi si oppone

Il Barcellona punta tutto su Lautaro Martinez. Nel frattempo, però, i catalani valutano anche altre alternative in caso l’affare con il centravanti nerazzurro non dovesse andare in porto. Dalle parti del Camp Nou si valuta anche Aubameyang, ma l’attaccante dell’Arsenal non avrebbe incontrato il favore di Luis Suarez. L’indiscrezione su Don Balon.

Aubameyang alternativa a Lautaro per il Barcellona, Suarez storce il naso (Getty Images)
Aubameyang alternativa a Lautaro per il Barcellona, Suarez storce il naso (Getty Images)

Italia e Spagna sono legate a doppio filo in quest’inizio di calciomercato. La sessione estiva, ai blocchi di partenza, vede Inter e Barcellona lanciatissime: i blaugrana sembrerebbero anche aver chiuso l’affare con la Juventus che porterà al Camp Nou il bosniaco Miralem Pjanic. La cessione dell’ex Roma, da parte della “Vecchia Signora” è stato un sacrificio utile per arrivare ad Arthur Melo. A proposito di sacrifici, l’Inter starebbe per cedere – sempre ai catalani – il suo pezzo più pregiato: Lautaro Martinez.

Leggi anche – Hakimi, Inter e Real raggiungono l’accordo sui bonus: chiusura vicina

Barcellona, non solo Lautaro: l’alternativa non convince a Suarez

Suarez non convinto da Aubameyang (Getty Images)
Suarez non convinto da Aubameyang (Getty Images)

Ormai l’argentino parrebbe destinato ai blaugrana, ma il Barcellona comunque continua a guardarsi intorno perchè, comunque, la trattativa con i nerazzurri (per quanto possa essere ben avviata) comporterà delle attese, e magari degli imprevisti, con cui fare i conti. Il club spagnolo intende tutelarsi, per questo spunta il nome di Aubameyang. L’attaccante dell’Arsenal, tuttavia, non piace a Luis Suarez: secondo le ultime indiscrezioni di Don Balon, l’uruguaiano preferirebbe di gran lunga l’interista. Senza contare che, poi, c’è sempre la pista Neymar rimasta in stand-by ma che potrebbe sbloccarsi da un momento all’altro. Insomma, questo mercato estivo comincia all’attacco: i bomber fanno la differenza anche fuori dal campo.

Leggi anche – Robben torna a giocare, è ufficiale: il suo nuovo club

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *