Robben torna a giocare, è ufficiale: il suo nuovo club

Arjen Robben, a un anno dall’annuncio del ritiro dal calcio, tornerà in campo dalla prossima stagione. La conferma su Twitter del suo nuovo club

Robben torna a giocare, è ufficiale: il suo nuovo club
Robben torna a giocare, è ufficiale: il suo nuovo club

Arjen Robben ci ripensa. L’olandese, che aveva annunciato il ritiro dal calcio professionistico alla fine della scorsa stagione, sarà di nuovo in campo all’inizio della prossima. I primi indizi si erano avuti un paio di settimane fa, quando l’olandese si era allenato con gli ex compagni del Bayern Monaco. La Bild raccontava di una sessione con l’iconico preparatore Holger Broich: attività atletica, esercizi con gli ostacoli e con il pallone, per poco più di un’ora.

L’ala olandese, che al Bayern Monaco ha disputato 309 partite segnando 144 gol e vincendo 21 trofei, torna in campo. Ma non con i bavaresi. Ha sentito il richiamo del cuore, e tornerà dove tutto è cominciato, al Groningen.

Leggi anche – Ronaldinho ritorno in campo per… Maradona: l’indiscrezione dall’Argentina

Robben, l’annuncio del ritorno al Groningen

Sto lavorando per il rientro in campo” ha detto Robben,”anche se non sarà facile. Voglio indossare di nuovo la maglia del Groningen, ho parlato con il club e i tifosi e mi hanno chiesto di seguire il mio cuore“. E Robben è andato dove l’ha portato il cuore.

Come aveva fatto nel 1999, quando è entrato nel settore giovanile del club con cui ha debuttato in prima squadra il 3 dicembre del 2000. Entrò al posto di Leonardo dos Santos contro l’RKC Waalwijk. Ha chiuso la prima stagione da “pro”con 18 presenze e due reti, e con il premio di giocatore dell’anno per i tifosi del Groningen. Un riconoscimento che certifica il valore del vivaio del club. L’anno successivo, si guadagna più spazio, 28 presenze e sei gol. E il primo contratto “pesante” della carriera. Lo acquista il PSV per 3,7 milioni di euro. Inizia a volare una delle ali simbolo del calcio moderno.

Leggi anche – Kulusevski, il c.t della Svezia lo paragona a un fuoriclasse e la Juve .. spera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *