Fiorentina, il figlio di Barone attacca la Lazio: “Rigore vergognoso”

Il figlio del dirigente della Fiorentina Joe Barone attacca pesantemente la Lazio dopo il discusso rigore contro la Fiorentina

Fiorentina, il figlio di Barone attacca la Lazio: "Rigore vergognoso"
Fiorentina, il figlio di Barone attacca la Lazio: “Rigore vergognoso” (Getty Images)

Grandi polemiche dopo Lazio-Fiorentina di sabato sera. La squadra viola ha protestato furiosamente per il rigore dato alla Lazio, che ha dato il via alla rimonta dei biancocelesti, che hanno poi vinto la partita. Molto nervoso l’allenatore Beppe Iachini, che ha comunque voluto evitare dichiarazioni pesanti sull’episodio. Il dirigente Pradé, invece, si è scagliato contro il direttore di gara: “Ci ha fatto perdere la partita”, ha detto dopo il match. E un altro carico ce lo mette il figlio del braccio destro del presidente Commisso e plenipotenziario Joe Barone, Pietro Barone.

Ti potrebbe interessare anche – Lazio-Fiorentina, Inzaghi: “Vittoria di carattere. Abbiamo problema numerico”

Lazio-Fiorentina, la rabbia di Barone Junior contro i biancocelesti

Messaggi inequivocabili lanciati attraverso Twitter, senza mezze misure: “So come funziona il calcio ma è una vergogna. Perché non hanno usato il Var?”. Sempre Barone, commentando la partita su Twitter mentre la stessa stava proseguendo, aveva scritto: “Si è buttato” con riferimento a Caicedo. E poi un altro commento: “Ma stiamo scherzando? Non era rigore, è inesistente”. Poi un altro commento sull’azione dopo il replay e rispondendo ad un follower: “Fammi sapere perché non sono andati a rivederlo al Var”. Ma dopo la partita è arrivato l’affondo più pesante:“Seguo il calcio da una vita, so come va. Ma certe volte non voglio credere sia ancora così. È veramente una vergogna”, ha tuonato via social il figlio di Barone.

Leggi anche – Serie A, highlights Lazio-Fiorentina: gol e sintesi partita – VIDEO

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *