Inter-Hakimi, c’è accordo su tutto: i bonus sbloccano l’affare

Inter-Hakimi, chiusura vicina. Secondo quanto riferito dal sito dell’esperto di calciomercato, Gianluca Di Marzio, le due società avrebbero trovato l’accordo anche sui bonus.

Hakimi, Inter e Real raggiungono l'accordo sui bonus: chiusura vicina
Hakimi, Inter e Real raggiungono l’accordo sui bonus: chiusura vicina (Getty Images)

Achraf Hakimi, sarà lui il primo colpo di mercato dell’Inter. Salvo clamorosi colpi di scena, infatti, nei prossimi  giorni il terzino marocchino sarà a Milano per svolgere le visite mediche con i nerazzurri. Come riferito dal sito Gianlucadimarzio.com, infatti, l’accordo con il Real Madrid ormai è stato raggiunto. In giornata, si è tenuta un’importate conference call tra la dirigenza nerazzurra e quella dei Blancos, durante la quale sono stati limati gli ultimi dettagli legati alle modalità di pagamento dei bonus. Nelle casse del Real Madrid andranno 40 milioni di euro, più 5 di bonus. Ad Hakimi, invece, sarà riservato un contratto quinquennale da 5,5 milioni di euro a stagione. Per l’ufficialità, ormai, manca davvero poco. Stando a quanto riferito dal sito di Gianluca Di Marzio, il terzino potrebbe svolgere le visite mediche tra lunedì e martedì.

Legi anche -> Hakimi all’Inter: accordo con il Real Madrid, le cifre della trattativa

Hakimi-Inter, accordo totale con il Real. Manca solo la firma

Hakimi Inter
Hakimi (Getty Images)

L’Inter si prepara a chiudere un colpo di alto livello. In questa stagione, con la maglia del Borussia DortmundHakimi ha collezionato 45 presenze, 9 gol e 10 assist. Le ottime prestazioni offerte con i gialloneri non hanno attirato solo l’attenzione dei nerazzurri. Nelle scorse settimane, infatti, per il terzino marocchino si erano mosse anche Bayern Monaco e Manchester City. Tuttavia, come riferito da La Gazzetta dello Sport, Hakimi avrebbe preferito l’Inter. I nerazzurri si apprestano ad accogliere un giocatore davvero interessante. Nonostante la giovane età, Hakimi vanta già un discreta esperienza internazionale. Con la Nazionale, per esempio, il terzino ha già disputato un Mondiale e una Coppa d’Africa. Tecnico, versatile, bravo nel dribbling e con il vizio del gol. Sotto la guida tecnica di Conte, il giocatore farà sicuramente bene. L’accordo con il Real ormai è alle porte. Le due società stanno limando gli ultimi dettagli. La prossima settimana potrebbe essere quella decisiva.

Inter, Hakimi voleva i nerazzurri da maggio: l’indiscrezione

Ulteriori conferme del sodalizio tra Hakimi e l’Inter arrivano dalle indiscrezioni di Sportmediaset che conferma come nei prossimi giorni possa arrivare l’ufficialità del trasferimento. Ormai c’è accordo su tutto, il giocatore – come riporta la testata giornalistica del Biscione – voleva l’Inter già da maggio scorso. A tal proposito avrebbe rifiutato proposte ben più onerose per vestire nerazzurro, in quanto l’entourage del calciatore ritiene che quello interista possa essere il progetto giusto affinché la sua carriera decolli definitivamente. Un affare da 40 milioni euro più 5 di bonus. Contratto quinquennale a 5 milioni di euro più bonus per il giocatore, l’annuncio potrebbe arrivare entro il prossimo 30 giugno.

Leggi anche -> Hakimi all’Inter: i retroscena sul rifiuto Bayern Monaco e City

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *