Inter, Hakimi affare fatto: fissata la data delle visite

L’Inter e il Real Madrid sono pronti a finalizzare la trattativa per il passaggio dell’esterno Hakimi in nerazzurro: oggi verranno messi a punto gli ultimi dettagli. Fissata la data delle visite mediche

Inter, Hakimi affare fatto: fissata la data delle visite
Inter, Hakimi affare fatto: fissata la data delle visite (Getty Images)

Ci siamo: dovrebbe essere oggi il giorno di Archaf Hakimi all’Inter: la società nerazzura e il Real Madrid (proprietaria del cartellino del giocatore) oggi metteranno a punto gli ultimi dettagli della trattativa. Si attende la classica fumata bianca per dare il via alle visite mediche. Le due società sono alla ricerca dell’accordo finale per completare in modo positivo la trattativa. L’esterno destro marocchino ha già l’accordo con la società del presidente Zhang per un contratto di cinque anni.

Ti potrebbe interessare anche – Parma-Inter: De Vrij e Bastoni, tre punti “surreali” in due minuti

Inter, accordo a un passo per Hakimi: pronto per le visite

Inter, accordo a un passo per Hakimi: pronto per le visite
Inter, accordo a un passo per Hakimi: pronto per le visite (Getty Images)

Manca davvero poco, ma circola già la data delle visite mediche: secondo La Gazzetta dello Sport, l’ormai ex Borussia Dortmund domani volerà a Milano per sottoporsi ai test medici di rito, che saranno la premessa sulla firma del contratto. Il calciatore ha concluso sabato il campionato tedesco, giocando l’ultima partita col Dortmund nella sconfitta in Bundesliga. E’ ora un giocatore di fatto libero che può già fare le visite mediche e firmare per il suo prossimo club. Naturalmente, Hakimi sarà a disposizione di Conte solo a partire dal 1 settembre e potrà essere utilizzato nella prossima stagione: ma di fatto l’esterno di proprietà del Real Madrid è a un passo dai nerazzurri e potrà presto considerarsi un nuovo giocatore interista.

Leggi anche – Serie A, highlights Parma-Inter: gol e azioni del match | Video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *