Milan, Ibrahimovic scalpita e punta la Spal: allenamento ok per lo svedese

Milan, Ibrahimovic qausi pronto per il rientro in campo a un mese dall’infortunio. Lo svedese tra i probabili titolari contro la Spal.

Ibrahimovic, ipotesi Fiorentina (Getty Images)
Ibrahimovic, ipotesi Fiorentina (Getty Images)

Il Milan vince anche senza Zlatan Ibrahimovic e lo fa contro una delle dirette concorrenti per un posto nell’Europa che conta: la Roma. I rossoneri, nella scorsa giornata, hanno battuto i giallorossi con il risultato di 2 a 0, arrivato sul finire della gara.

Ibrahimovic, però, non si fa attendere e recupera per tornare in campo e vincere con i compagni di squadra. L’attaccante svedese, come riportato dalla redazione di TMW. si è allenato in giornata con tutti i calciatori non schierati da Pioli contro la squadra capitolina. La lesione al polpaccio sembra essere rientrata quasi del tutto. Il bomber rossonero sta spingendo al massimo per un ritorno in campo, finalmente, nella prossima giornata di campionato con il Milan alla ricerca di punti preziosi per un piazzamento europeo.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie A, ESCLUSIVO Fiore: “Lazio penalizzata dalla sosta. Conte e Sarri si equivalgono”

Zlatan Ibrahimovic ritorno in campo con la Spal

Ibrahimovic non autorizzato, le possibili conseguenze

Dal 25 di maggio al 1 luglio. Più di un mese di infortunio per l’attaccante svedese che ora, però, torna a calciare e a forzare in campo. Tra due giorni ad attenderlo c’è la Spal, penultimo in Serie A e a rischio retrocessione. Due squadre, due obiettivi differenti: da una parte il Milan, con un ritrovato Ibrahimovic e la voglia di tornare nell’Europa (calcistica) che conta. Dall’altra, la squadra ferrarese, che dovrà inscenare una dura lotta per poter prendersi ciò che, ad oggi, sembra un miraggio se non un sogno: la salvezza dalla Serie B. Con Ibra in campo, l’impresa di centrare punti utili per l’obiettivo sarà alquanto più ardua per gli uomini di Di Biagio.

Leggi anche –  Inter, Berni e il curioso record di… cartellini

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *