Torino-Lazio, Inzaghi: “Immobile in dubbio. L’obiettivo è la Champions”

Simone Inzaghi ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Torino-Lazio, partita valida per la 29.a giornata di Serie A

Inzaghi in conferenza stampa (Getty Images)
Inzaghi in conferenza stampa (Getty Images)

Dopo un importante successo in rimonta per 2-1 sulla Fiorentina, la Lazio prosegue nella corsa Scudetto e incontra sul suo percorso il Torino. Simone Inzaghi ha riposto alle domande dei giornalisti nella conferenza stampa di vigilia del match valido per la 29.a giornata di Serie A e in programma alle 19:30.

Il tecnico biancoceleste è tornato proprio sul successo con la Fiorentina di due giorni fa: “Non era una gara semplice, ho fatto i complimenti ai ragazzi perchè hanno mostrato carattere. Era una partita ricca di insidie contro una squadra che sta lavorando bene”. Inzaghi si è poi concentrato sul lavoro di suo fratello Filippo, che potrebbe ottenere oggi la matematica qualificazione in Serie A con il Benevento: “Ho già parlato con lui e gli va fatto un applauso, così come al suo staff. Grande squadra e grande gruppo, spero che oggi possano festeggiare”.

Potrebbe interessarti anche: Lazio-Fiorentina, Inzaghi: “Vittoria di carattere. Abbiamo problema numerico”

Lazio, Inzaghi su Immobile e l’obiettivo Champions

Inzaghi parla di Immobile in conferenza (Getty Images)
Inzaghi parla di Immobile in conferenza (Getty Images)

L’allenatore della Lazio si è poi spostato sul tema infortuni, dando aggiornamenti in merito alle condizioni fisiche dei suoi giocatori: Immobile e Caicedo sono da valutare. Anche Correa, che si è mosso meglio. Cataldi verrà convocato perchè un ragazzo generoso, ma difficilmente lo vedremo in campo, mentre Marusic non è pronto per giocare”.

Un commento anche sul giovane André Anderson: “E’ giovane e sta migliorando. Può essere considerato una seconda punta come alternativa a Correa. Può fare anche da mezz’ala e in questo momento che manca anche Adekanye può darci una mano in avanti”. Infine Inzaghi ha parlato del vero obiettivo della Lazio: “Noi puntiamo alla Champions League. Conosciamo il nostro percorso iniziato 4 anni fa e dobbiamo tagliare questo traguardo”.

Leggi anche -> Serie A, ESCLUSIVO Fiore: “Lazio penalizzata dalla sosta. Conte e Sarri si equivalgono”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *