Milinkovic Savic, ci prova il Chelsea: contatti tra Makelele e l’agente

Milinkovic Savic è entrato nel mirino del Chelsea, che fa sul serio per portarlo a Londra. I contatti sono avviati attraverso Makelele e l’agente Kezman

Milinkovic-Savic (Getty Images)
Sergej Milinkovic Savic nel mirino del Chelsea (Getty Images)

Milinkovic-Savic è uno dei calciatori più interessanti della nostra Serie A e di certo le pretendenti su di lui non mancano. Il centrocampista serbo, arrivato alla Lazio nel 2015 dal Genk, piace molto in Italia, Juventus ed Inter su tutte. Ma le sirene che suonano più forte sono quelle che provengono dall’estero e parlano inglese. Dall’Inghilterra, infatti, è rimbalzata un’indiscrezione di mercato che vede proprio il calciatore classe ’95 al centro del progetto di mercato del Chelsea. Forte della stima del tecnico Frank Lampard, a Londra il serbo risulterebbe in cima alla lista dei desideri del club, che avrebbe già avviato dei contatti per iniziare la trattativa.

POTREBBE INTERESSARTI >>> Tonali-Inter, affare fatto…su Wikipedia: la gaffe spiazza i tifosi – FOTO

Milinkovic Savic, i dettagli della trattativa con il Chelsea

Serie A, si ferma anche Milinkovic-Savic
Milinkovic Savic obiettivo del Chelsea

Milinkovic-Savic è un obiettivo concreto del Chelsea e potrebbe essere una possibile telenovela in vista della prossima sessione di calciomercato. Il club londinese avrebbe già avviato i contatti con la Lazio, attraverso l’agente del giocatore Mateja Kezman e una figura molto vicino ai blues, cioè Claude Makelele. L’ex centrocampista francese, infatti, ha giocato nel PSG insieme proprio all’attuale procuratore del serbo e attualmente è considerato uno dei consiglieri del presidente Abramovich. Può essere una chiave importante per il futuro del centrocampista di Inzaghi, che però è seguito anche dal club francese. Leonardo, infatti,lo considera una pedina fondamentale per costruire il suo club ed ambire ai sogni europei che insegue ormai da anni.

LEGGI ANCHE >>> Calciomercato Napoli, Ilicic e Under obiettivi concreti: i dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *