Serie A, highlights Juventus-Atalanta: gol e sintesi partita – VIDEO

Juventus-Atalanta termina in pareggio. I bianconeri trovano il pareggio in extremis con Cristiano Ronaldo che fa terminare, grazie a un secondo rigore, la gara sul 2-2.

Juventus-Atalanta, gli highlights (Getty Images)
Juventus-Atalanta, gli highlights (Getty Images)

La 32esima giornata di Serie A vede sfidarsi Juventus e Atalanta all’Allianz Stadium. I bergamaschi potrebbero approfittare del passo falso della Lazio contro il Sassuolo mentre Sarri cerca di mettere il piede sull’acceleratore in ottica Scudetto. Le cose, però, sul campo inizialmente si mettono in maniera diversa. La squadra di Sarri sin dai primi minuti sembra essere in difficoltà sul pressing dell’Atalanta, al 16′ la Dea trova il vantaggio con Zapata dopo una bellissima azione della compagine di Gasperini: doppio scambio che favorisce l’ingresso in area dell’attaccante, con la collaborazione di Gomez, il colombiano batte il portiere con un destro rasoterra. 1-0 per la Dea. La Juventus è chiamata a reagire e lo fa maggiormente con Dybala che va due volte vicino al gol del pareggio: prima al 33′ minuto in cui tenta una conclusione con il mancino al volo ad incrociare dopo aver trovato un pregevole controllo. La sfera, tuttavia, subisce una leggera deviazione e finisce in corner. Successivamente, sempre l’argentino, ci prova di testa prima della chiusura di frazione con palla che termina alta. Mentre Ilicic, al 35′, potrebbe raddoppiare per la Dea grazie ad un buon sinistro da fuori area verso il palo lontano. Il pallone finisce in corner dopo una deviazione. Negli ultimi minuti di frazione la squadra di Sarri sembrerebbe aver preso le misure alla squadra ospite ma, dopo un inizio scoppiettante e un ritmo intenso, l’Atalanta è avanti di un gol all’Allianz. Decide fin qui Duvan Zapata.

Leggi anche –Juventus, Gosens: contatti con l’Atalanta per il terzino goleador

Juventus-Atalanta: i momenti salienti del match

Juventus-Atalanta, la sintesi della gara (Getty Images)
Juventus-Atalanta, la sintesi della gara (Getty Images)

Nel secondo tempo la Juventus accenna subito una reazione con un rasoterra insidioso che termina ampiamente fuori. L’Atalanta torna a prendere il controllo del gioco con Gomez che tenta, in un paio d’occasioni, di scardinare la difesa bianconera. Grande partita fino al 55′ in cui l’arbitro assegna un rigore in favore della Juventus: determinante è stato il tocco con il braccio di De Roon su conclusione di Dybala dal limite dell’area. Cristiano Ronaldo realizza dagli undici metri e all’Allianz è di nuovo tutto in parità: 1-1 per un’ultima parte di gara intensa dove c’è grande confusione in campo. Entrambe le squadre sembrano molto lunghe, la Dea tiene botta e va vicino al gol con HateboerMalinovskyi.

Per vedere gli highlights di Juventus-Atalanta – CLICCA QUI

I ragazzi di Sarri, tuttavia, non demordono: la pressione è insistita e le giocate dei singoli, fra cui Cristiano Ronaldo, creano qualche insidia. A dieci minuti dalla fine, però, l’Atalanta fa 2-1 grazie ad uno scambio prezioso fra Muriel e Malinovskyi con quest’ultimo che batte il portiere bianconero sul suo palo. Sorride la Dea, un po’ meno la Juventus. Il cronometro può essere un’arma in più. Non manca molto al termine della gara, il forcing bianconero è orchestrato da Alex Sandro, Higuain e Douglas Costa che tenta anche una conclusione debole e centrale al minuto 84. I bianconeri la pareggiano definitivamente nel finale di gara grazie ad un altro rigore realizzato da Ronaldo per fallo di mano da parte di Muriel. Un punto a testa prezioso che però vede la Dea uscire dal campo a testa alta. 2-2 il risultato finale all’Allianz Stadium.

 

Leggi anche – Juventus, Paratici su Dybala: “È il nostro futuro, rinnovo possibile”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *