Juventus-Sampdoria 2-0: Cristiano Ronaldo e Bernardeschi per lo Scudetto

La Juventus vince contro la Samp e diventa campione d’Italia per la 36.a volta nella sua storia, la nona consecutiva 

Juventus-Sampdoria 2-0: Cristiano Ronaldo e Bernardeschi per lo Scudetto (Getty Images)
Juventus-Sampdoria 2-0: Cristiano Ronaldo e Bernardeschi per lo Scudetto (Getty Images)

La Juventus è campione d’Italia. I bianconeri superano 2-0 la Sampdoria e si aggiudicano il 36esimo Scudetto della loro storia, il nono consecutivo. A decidere il match le reti di Cristiano Ronaldo (a -2 da Immobile) e Bernardeschi.

Leggi anche -> Serie A, highlights Juventus-Sampdoria: gol e sintesi partita – Video

Juventus-Sampdoria 2-0, il racconto del match

Juventus-Sampdoria 2-0 (Ronaldo 45+7′, Bernardeschi 67′)

90+3′- l’arbitro fischia la fine del match: Juventus-Sampdoria 2-0

90+2′- doppia occasione per la Juve: sugli sviluppi del corner, Rabiot impegna Audero di testa. Sugli sviluppi, Yoshida salva sulla linea di porta su Bonucci

90+1′- cambio per la Samp: fuori Ramirez, dentro Maroni

90- ci saranno 3′ di recupero

89′- rigore fallito da Ronaldo! Il destro del portoghese si stampa sulla traversa

88′- calcio di rigore per la Juve! Fallo ingenuo di Depaoli su Alex Sandro

85′- cartellino giallo per Rabiot: il francese viene punito per aver allontanato la palla dopo il fischio dell’arbitro

82′- occasione per la Juve: Higuain ci prova a giro dal limite, la palla esce di un soffio alla sinistra di Audero

80′- punizione per la Samp da posizione defilata: Ramirez la mette nel mezzo per Quagliarella che di prima calcia verso la porta difesa da Szczesny. Un difensore della Juve è sulla traiettoria e devia in corner

80′- ammonito anche Cuadrado

79′- doppio cambio per la Juve: fuori Pjanic e De Ligt, dentro Bentancur e Rugani

77′- Rosso per Thorsby! Samp in dieci. Il 18 blucerchiato viene espulso per somma si ammonizioni

74′- cambio per la Samp: esce Jankto, entra Gabbiadini

71′- Samp vicino al gol: Ramirez apre sulla destra per l’accorrente Depaoli che di prima la mette sul secondo palo per Quaglierella. Il 27 blucerchiato colpisce di testa indisturbato, ma un super riflesso di Szczesny gli nega la gioia del gol

69′- cartellino giallo per Bernardeschi

67′- GOOOL! La Juventus raddoppia con Bernardeschi. Tonelli si fa soffiare palla a centrocampo. Ne approfitta Higuain che porta palla fino alla trequarti dove allarga sulla sinistra per Ronaldo. CR7 si accentra e calcia forte con il destro. Audero, non perfetto, respinge davanti a sé. Da dietro arriva Bernardeschi che anticipa Augello e insacca in rete da due passi

66′- Jankto trattiene Cuadrado: cartellino giallo per il 14 blucerchiato

65′- la Juve fa circolare palla con precisione

61′- Juventus vicina al gol: Rabiot recupera palla a centrocampo e parte in contropiede. Giunto al limite, il francese scarica sulla destra per Ronaldo che da posizione defilata calcia con il destro. Audero respinge con i pugni in corner

57′- Sampdoria pericolosa: cross dalla destra di Depaoli per Ramirez, il colpo di testa dell’uruguaiano finisce debolmente tra le mani di Szczesny

55′- ancora Samp: sugli sviluppi di un corner, Ramirez la mette in mezzo per Tonelli, il colpo di testa del 21 blucerchiato termina a lato di un soffio

54′- occasione Samp: sugli sviluppi di una punizione, Ramirez lascia partire un cross tagliato che attraversa pericolosamente tutto l’area. Szczesny si salva in corner

51′- Samp vicina al pareggio: Jankto la mette in mezzo per Leris che prende il tempo a De ligt e la gira in porta con il sinistro. Palla a lato di un nonnulla

50′- calcio di punizione per la Juve sull’out di destra: cross teso di Pjanic, né Ronaldo, né Higuan sono riusciti a trovare il tap-in vincente

47′- intervento falloso di Linetty su Cuadrado: si riprenderà con una punizione per la Juve

46′- si riparte

Juventus-Sampdoria. Il primo tempo si chiude con i bianconeri avanti 1-0. La squadra di Sarri sblocca il match in pieno recupero con Cristiano Ronaldo. Da segnalare gli infortuni di Dybala (problema all’adduttore), e Danilo (il brasiliano ha subito un colpo alla testa in seguito a un contrasto aereo con Ramirez)

45+7′- fine primo tempo: Juventus-Sampdoria 1-0

45+7′- GOOOL! La Juventus passa in vantaggio con Ronaldo. Uno schema riuscito alla perfezione. Sugli sviluppi della punizione, Pjanic rinuncia al tiro e serve Ronaldo in area. Il portoghese, senza pensarci due volte, calcia di prima intenzione con il destro. Audero tenta l’intervento ma la palla si insacca alla sua sinistra

45+6′- altra punizione dal limite per la Juve:

45+6′- cartellino giallo per Tonelli

45+5′- calcio d’angolo per la Juve: cross morbido di Pjanic, la difesa della Samp allontana

45+4′- calcio di punizione dal limite per la Juve: il sinistro a giro di Bernardeschi termina alto non di molto

45+2′- ammonito Thorsby

45+1′- saranno 6 i minuti di recupero

45′- cartellino giallo per Pjanic

44′- occasione Juve: Bernardeschi riceve al limite da Ronaldo e con il sinistro lascia partire una conclusione potente ma centrale. Audero respinge a mano aperta

42′- Juventus in avanti: Ronaldo si accentra e calcia con il destro. Palla alta sopra la traversa

40′- problema all’adduttore sinistro per Dybala: al suo posto entra Higuian (CLICCA QUI per l’approfondimento)

38′- occasione per la Samp: buona discesa sulla sinistra di Jankto che entra in area e scarica all’indietro per Quaglierella. Il 27 blucerchato calcia debolmente con il sinistro. Nessun problema per Szczesny

35′- Quagliarella ci prova con un destro da fuori: Szczesny blocca senza affanno

33′- cross teso dalla destra di Quagliarella per Ramirez, la difesa della Juve fa buona guardia e allontana il pericolo

30′- cambio forzato anche per la Juve: fuori Danilo, dentro Bernardeschi

26′- cooling break

25′- brutto scontro tra Danilo e Ramirez: ad avere la peggio è stato il difensore bianconero

22′- cambio forzato per la Sampdoria: fuori Chabot (infortunato), dentro Leris

20′- Juventus pericolosa: cross profondo dalla sinistra di Matuidi per Ronaldo, il portoghese sovrasta Chabot e di testa indirizza in porta. Audero si salva con il piede. Al termine dell’azione però l’arbitro ferma il gioco per una fallo di CR7 sul 5 blucerchiato

15′- calcio di punizione per la Samp sull’out di destra: sugli sviluppi la palla termina sui piedi di Linetty che colpisce male con il destro

10′- occasione per la Juve: Rabiot vede l’inserimento di Ronaldo sulla destra e lo serve, controllo non perfetto del portoghese che al momento del tiro viene chiuso da un ottimo intervento di Chabot

5′- la Samp si affaccia in avanti: cross tagliato dalla sinistra di Augello per Ramirez, il colpo di testa dell’11 blucerchiato è troppo centrale. Szczesny blocca

2′- fallo in attacco di Ronaldo su Tonelli: il portoghese non si accorge del rientro del difensoe blucerchiato e lo calcia

1′- si comincia

21:43- Juve e Samp fanno il loro ingresso in campo

21:35- Formazione ufficiale Juventus (4-3-3): Szczesny; Danilo, De Ligt, Bonucci, Alex Sandro; Rabiot, Pjanic, Matuidi; Cuadrado, Dybala, Cristiano Ronaldo. All. Sarri

21:35- Formazione ufficiale Sampdoria (3-5-1-1):  Audero; Yoshida, Tonelli, Chabot; Depaoli, Thorsby, Linetty, Jankto, Augello; Ramirez; Quagliarella. Allenatore: Claudio Ranieri.

Sampdoria-Juventus, sarà questa la partita che chiuderà la 36.a giornata di Serie A. Dopo la sorprendente sconfitta subita contro l’Udinese, questa sera, i bianconeri avranno a disposizione un altro match point. In caso di successo, infatti, la Juve si laureerà campione d’Italia per la nona volta consecutiva, la 36esima della sua storia. Per i bianconeri si prospetta una partita tutt’altro che semplice, contro un avversario che in queste settimane ha dimostrato di essere in ottima forma. Sconfitta con il Genoa a parte, infatti, la Samp è la squadra che a luglio ha tenuto il maggior numero di successi (5). Un rendimento, questo, che ha permesso ai blucerchiati di conquistare con largo anticipo una salvezza che, per come si era messa la stagione, sembrava pura utopia.

Leggi anche -> Juventus-Sampdoria, dove vederla in diretta tv e streaming gratis

Juventus-Sampdoria (Getty Images)

Sono 123 i precedenti in Serie A tra Juventus e Sampdoria. Il bilancio è favorevole ai bianconeri che conducono con 60 vittorie, contro le 26 dei blucerchiati (37 le partite terminate in parità). A Torino, invece, le due compagini si sono affrontate in 61 occasioni. Anche in questo caso a comandare è la Juve che con 37 successi, 19 pareggi e 5 ko. Nelle ultime quattro sfide disputatesi alo Stadium la Juve ha sempre vinto. I bianconeri non conquistano cinque successi di fila contro i blucerchiati dal lontano 1968. L’ultimo acuto dei liguri in terra piemontese risale al 6 gennaio 2013, quando una doppietta di Mauro Icardi stese i bianconeri.

Leggi anche -> Dybala, operazione rinnovo: la Juventus tentenna, la situazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *