Calciomercato Cagliari, Di Francesco è il nuovo nome per la panchina

Il Cagliari, dopo aver ottenuto la salvezza, inizia a programmare la stagione 2020-2021. Con molta probabilità a guidare la squadra non ci sarà più Walter Zenga, bensì Eusebio di Francesco. L’ex tecnico della Roma è pronto a rimettersi in gioco dopo la sfortunata parentesi alla Sampdoria.

Eusebio Di Francesco, il nuovo nome per la prossima panchina del Cagliari (Getty Images)
Eusebio Di Francesco, il nuovo nome per la prossima panchina del Cagliari (Getty Images)

Walter Zenga ed il Cagliari sono pronti a dirsi ‘addio’ dopo neanche 5 mesi. Arrivato il 3 marzo per sostituire l’esonerato Rolando Maran, ha debuttato sulla panchina sarda solamente il 20 giugno dopo lo stop dovuto all’emergenza Covid-19, perdendo fuori casa per 2-1 contro l’Hellas Verona. L’ex Crotone è riuscito nell’impresa di salvare la squadra, ma non ha pienamente convinto il patron Tommaso Gulini per una possibile riconferma.

Si fanno insistenti le voci che vogliono Fabio Liverani del Lecce come prossimo allenatore dei sardi. Sfumato Iachini (che rimarrà alla Fiorentina anche per il prossimo campionato) il nuovo nome è quello di Eusebio Di Francesco. In questa stagione ha iniziato l’avventura con la Sampdoria, ma è durata soltanto 7 partite (1 vittoria e 6 sconfitte). Troppo poco per Massimo Ferrero che ha deciso di esonerarlo chiamando al suo posto Claudio Ranieri.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>>Cagliari-Juventus 2-0, Gagliano e Simeone mandano ko i campioni d’Italia

Calciomercato Cagliari, Di Francesco tra Italia e Spagna

Eusebio Di Francesco, tra Italia e Spagna (Getty Images)
Eusebio Di Francesco, tra Italia e Spagna (Getty Images)

L’ex manager della Roma potrebbe anche non accomodarsi su una panchina italiana la prossima stagione. Infatti l’Alaves (che milita nella Liga) ha pensato proprio all’allenatore di Pescara per il prossimo campionato. La dirigenza spagnola sarebbe pronta ad offrire un ricco contratto a Di Francesco che sta valutando seriamente di provare un’esperienza all’estero.

Giulini sta pensando anche a riconfermare Radja Nainggolan. Ma la situazione qui è un po’ diversa, visto che tutto dipenderà dall’Inter e da Antonio Conte. Se il belga rientra nei piani dell’ex ct allora è da scartare un suo possibile ritorno in Sardegna.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, Dal Pino conferma i dubbi: data inizio campionato incerta

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *