Calciomercato, Benevento scatenato: sogno Callejon, l’affare è possibile

Calciomercato, il Benevento sogna in grande. Il presidente Vigorito vorrebbe regalare a Inzaghi lo spagnolo dopo la storica promozione in Serie A

Dopo la promozione in Serie A, il presidente del Benevento coltiva sogni di grandezza. Vuole costruire una squadra competitiva, per non essere soltanto una meteora alla prima stagione nel massimo campionato. Vigorito ha tutte le intenzioni di mettere nelle mani di Filippo Inzaghi la miglior squadra possibile per ben figurare in Serie A. Sarebbe una scommessa importante anche per il tecnico, dopo le prime esperienze nel massimo campionato con Milan e Bologna, con più ombre che luci. E un premio meritato per un campionato di Serie B condotto con il passo del dominatore, lottando più con la storia e con i record, battuti in molti casi, che con gli avversari.

Così, mentre si preparano i playoff per determinare l’ultima promossa in Serie A, che farà compagnia ai sanniti e al Crotone, Vigorito guarda già al prossimo campionato. Un nome stuzzica la sua attenzione. E’ quello di Josè Maria Callejon.

Calciomercato Benevento, il piano per convincere Callejon

Calciomercato Benevento, il piano per convincere Callejon
Calciomercato Benevento, il piano per convincere Callejon dopo l’addio al Napoli

Sarebbe un colpo da maestro per le Streghe, ma il divorzio dello spagnolo dal Napoli potrebbe rendere il sogno un po’ meno impossibile. Secondo il quotidiano Il Mattino, poi, l’ex Real Madrid gradirebbe non allontanarsi troppo da Napoli, dove si è trovato benissimo. E questo giocherebbe a favore del piano ambizioso di Vigorito che potrebbe contare anche su un alleato ulteriore. Ovvero il capitano Christian Maggio, già compagno di squadra dello spagnolo al Napoli. Il terzino avrebbe già iniziato la sua opera di persuasione per convincerlo ad accettare un trasferimento destinato a fare epoca. Non resta che aspettare per scoprire se l’affare si farà.

Leggi anche – Benevento, Remy può arrivare: il piano dei sanniti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *