Benevento, Remy può arrivare: il piano dei sanniti

Il Benevento, ritornato in Serie A dopo quasi tre anni, ha intenzione di sbalordire tutti. L’intento del presidente sannita, Oreste Vigorito, è quello di costruire una squadra che possa ambire a rimanere per molti anni nella massima serie e non fare la comparsa come nella stagione 2017-2018, conclusasi all’ultimo posto. Si torna a parlare dell’attaccante francese, Loic Remy.

Loic Remy, si riapre la speranza per il Benevento (Getty Images)
Loic Remy, si riapre la speranza per il Benevento (Getty Images)

Il Benevento di mister Pippo Inzaghi ha conquistato la Serie A con 7 giornate di anticipo. Una marcia inarrestabile quella fatta dai ragazzi dell’ex tecnico del Milan. Record su record, una serie infinita di vittorie: la promozione in massima serie è stata un gioco da ragazzi. Ora per rimanere in categoria serve una squadra ben attrezzata e, perché no, anche competitiva. Lo dimostrano già i fatti: i sanniti hanno appena concluso con il Monaco l’acquisto dell’ex capitano del Torino, Kamil Glik, che torna così in Italia dopo 4 anni trascorsi in Francia tra le fila del Monaco.

Il direttore sportivo dei giallorossi, Pasquale Foggia, è intervenuto ieri sera ai microfoni di ‘Sky Sport‘ e ha parlato della vicenda Loic Remy. Il calciatore francese si era accordato con il club campano, ma l’affare saltò per problemi fisici dello stesso. Ma ad un tratto tutto sembra essersi riaperto. L’ex Lille farà nuovi test, se dovesse superarli sarà aggregato in squadra. Senz’altro un acquisto internazionale e di spessore per il club.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE >>> Serie B, risultati 32.a giornata: Benevento ko a Crotone. Vince il Frosinone

Calciomercato Benevento, non solo Remy. Il nuovo nome è Gervinho

Gervinho, nuovo obiettivo di mercato del Benevento (Getty Images)
Gervinho, nuovo obiettivo di mercato del Benevento (Getty Images)

La società sannita guarda, con molto interesse, anche in casa Parma. Un altro obiettivo per l’attacco è Gervinho. Il centravanti ivoriano, molto probabilmente, lascerà i ducali a fine stagione. A meno che non arrivi un’offerta che possa soddisfare il direttore sportivo Daniele Faggiano.

Un’altra conferma dal club arriva con il rinnovo del capitano, Christian Maggio. Potrà così sfidare la sua ex squadra, il Napoli, dove è rimasto per 10 anni.

LEGGI ANCHE >>> Serie A, inizio campionato 2020/21: Gravina rivela la possibile data

 

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *