Champions League, highlights Manchester City-Real Madrid | VIDEO

Il Manchester City vince 2-1 contro il Real Madrid anche l’ottavo di ritorno di Champions League, segnato dagli incredibili errori di Varane che spianano la strada alla squadra di Guardiola.

La Champions League continua per il Manchester City che elimina il Real Madrid e raggiunge i quarti di finale. Dopo il successo per 2-1 al Bernabeu nella gara d’andata, gli uomini di Guardiola si ripetono con lo stesso risultato anche al ritorno. Una qualificazione meritata, anche se la vittoria di stasera è stata sicuramente condizionata da due regali di Varane.

Il difensore francese, in assenza di Sergio Ramos, si è reso protagonista di clamorosi errori in occasione di entrambi i gol del City, segnati da Sterling e Gabriel Jesus. In mezzo il momentaneo pareggio porta la firma di Benzema, l’ultimo ad arrendersi degli ospiti che, per il secondo anno di fila, escono agli ottavi di finale. Continua invece il cammino dei Citizens, adesso attesi dal Lione, giustiziere della Juventus, all’esordio nelle Final Eight di Lisbona.

Manchester City-Real Madrid, il racconto del match

Champions League
Manchester City (Getty Images)

Dopo appena nove minuti del primo tempo, il Manchester City si porta già in vantaggio. I padroni di casa devono ringraziare Varane che perde palla al limite dell’area: Gabriel Jesus recupera e mette in mezzo per Sterling che appoggia in rete. Un errore imperdonabile per il difensore del Real Madrid, che ha sicuramente sulla coscienza questo gol. I Citizens continuano a pressare alto e mandare in confusione gli ospiti, in grande difficoltà nella prima parte di gara. Poi però la squadra di Guardiola abbassa i ritmi, consentendo agli avversari di avanzare il loro baricentro e creare le prime occasione.

Al 21′ ci prova Benzema che si gira in area e calcia in porta, chiamando Ederson alla prima parata. Il loro duello si rinnova al 27′, ma stavolta il colpo di testa dell’attaccante francese, sul cross perfetto di Rodrygo, finisce nell’angolino e vale il pareggio. L’1-1 risveglia il City che torna a spingere e sfiora il nuovo vantaggio su un altro clamoroso errore dei Blancos: Foden sfrutta il passaggio sbagliato di Courtois ma non lo punisce, spedendo a lato di pochissimo. E’ l’ultima emozione della prima frazione che si conclude in parità.

Per vedere gli highlights di Manchester City-Real Madrid – CLICCA QUI

A inizio secondo il Manchester City ha subito un’altra chance per segnare, ma il tiro di Sterling viene deviato da un ottimo intervento di Courtois. Il Real Madrid continua a soffrire e non riesce a rendersi pericoloso, tranne che con qualche conclusione del solito Benzema. Al 66′ il portiere dei Blancos si esalta nuovamente su una girata in area di Gabriel Jesus.

Due minuti dopo però, lo stesso brasiliano trova il 2-1 sull’ennesimo svarione difensivo di Varane. Il centrale francese, come in occasione del primo gol, sbaglia il retropassaggio e regala un altro gol agli avversari. Stavolta Gabriel Jesus anticipa tutti e con la punta mette in porta, chiudendo di fatto la qualificazione. Nel finale i padroni di casa nascondono il pallone agli ospiti, che non hanno più le forze per rimontare ed escono dalla Champions League.

Leggi anche – Juventus, senti Guardiola: “Al Manchester City anche senza Champions”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *