Calciomercato Juventus: gli acquisti per Pirlo, le mosse di Paratici

Pirlo è il nuovo allenatore della Juventus e il direttore sportivo, Fabio Paratici, ha già in mente alcune mosse di mercato per accontentare il tecnico bianconero 

La Juventus si appresta a vivere una rivoluzione in vista della prossima stagione. L’esonero di Maurizio Sarri e il conseguente arrivo di Andrea Pirlo sulla panchina bianconera hanno già stravolto gli equilibri e anche il calciomercato potrebbe subire modifiche importanti. Le richieste dell’ex centrocampista saranno diverse, almeno in parte, rispetto a quelle del 61enne toscano e il d.s. Fabio Paratici si dovrà adattare per riuscire a costruire una formazione valida e rinforzata.

Il primo arrivo certo è quello di Arthur, che sostituirà Miralem Pjanic dopo lo scambio accordato con il Barcellona. Pirlo potrà lavorare moltissimo sull’ex blaugrana, per cercare di farlo integrare nell’ambiente juventino e farlo rendere al massimo in Serie A. Non basterà, ovviamente, un unico innesto, perché tra conferme, addii e ulteriori acquisti, la rosa del club di Andrea Agnelli sarà ancora soggetta a strategie e riflessioni.

Potrebbe interessarti anche: Juventus, Bonucci unico a salutare Sarri: il messaggio sui social – Foto

Juventus nelle mani di Pirlo, richieste e strategie di mercato dei bianconeri

Cristiano Ronaldo, trascinatore per Pirlo (Getty Images)
Cristiano Ronaldo, trascinatore per Pirlo (Getty Images)

Il primo obiettivo in assoluto sarà quello di confermare Cristiano Ronaldo. Le voci di mercato di un suo possibile addio valutato a gennaio prima dell’arrivo del Covid-19 e la delusione per essere uscito dalla Champions League agli ottavi, spaventano non poco i bianconeri. Secondo quanto riferito dal quotidiano portoghese Record, però, CR7 è stato uno dei portavoce maggiori per l’esonero di Sarri e l’arrivo di Pirlo in panchina.

L’attaccante potrebbe affiancare il nuovo tecnico anche nelle scelte di mercato e aiutarlo in alcune dinamiche dello spogliatoio, per cercare di raggiungere un obiettivo comune. Almeno per un altro anno, dunque, il 5 volte Pallone d’Oro resterà alla corte del presidente Agnelli e solamente il futuro ci potrà rivelare se la prossima stagione sarà l’ultima del centravanti in Serie A. La Juve, intanto, pensa proprio ad un attaccante, dato che Gonzalo Higuain lascerà il club. In pole resta Arkadiusz Milik, che piacerebbe molto a Pirlo e che Fabio Paratici tratta da tempo con il Napoli. Rimane ancora da capire la modalità d’acquisto, dato che lo scambio con Bernardeschi sembrerebbe essersi complicato.

Pirlo vorrebbe poi l’acquisto di una mezz’ala per rinforzare il centrocampo, reparto più in difficoltà in tutta la stagione. Infine il capitolo uscite: oltre ai già citati Higuain e Bernardeschi, gli altri due nomi che potrebbero lasciare i bianconeri sono quelli di Rugani e Douglas Costa. Quest’ultimo, secondo calciomercato.com, garantirebbe cifre importanti per le casse juventine, da investire nuovamente per alzare il livello della squadra e puntare alla Champions.

Leggi anche -> Pirlo allenatore della Juventus: carriera e trofei vinti in bianconero

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *