Moviola Inter-Bayer Leverkusen: tocco braccio Sinkgraven – Foto

Europa League, la moviola in tempo reale di Inter-Bayer Leverkusen: al 28′ minuto viene fischiato e poi tolto un rigore ai favore dei nerazzurri per un sospetto tocco di braccio di Sinkgraven.

Sul risultato di 2-1 tra Inter e Bayer Leverkusen, quarto di finale di Europa League, arriva il primo importante episodio da moviola. Intorno alla mezz’ora di gioco, l’arbitro Del Cerro Grande fischia un calcio di rigore ai nerazzurri, ma dopo qualche minuto cambia decisione. Il fischietto spagnolo indica subito il dischetto dopo un sospetto tocco di braccio in area di Sinkgraven, sul tentato dribbling di D’Ambrosio. La dinamica dell’intervento però è molto dubbia e, dopo un consulto con gli assistenti al VAR, viene richiamato a rivedere le immagini a bordocampo.

Inter-Bayer Leverkusen: fischiati e tolti col VAR due rigori ai nerazzurri

Moviola Europa League
Del Cerro Grande VAR (Getty Images)

Dopo aver visto l’azione al replay, il direttore di gara ritorna su suoi passi e cancella il rigore all’Inter. Nell’occasione Lukaku aveva già posizionato il pallone dagli undici metri, ma effettivamente il tocco del difensore olandese sembra più di spalla. Inoltre il giocatore è intento a ritrarre il braccio, invece di allargarlo per fermare volontariamente il pallone. La scelta può creare discussioni, ma alla fine appare corretta. Come quella presa al 90′ quando Del Cerro Grande assegna un altro rigore a favore dell’Inter (per una spinta di Bellarabi su Eriksen), ma riguardando il VAR è costretto a cancellarlo. Nell’azione infatti, prima dell’intervento falloso sul danese, c’è un evidente tocco di mano di Barella che cambia la direzione del pallone. L’arbitro sbaglia due volte, ma giustamente si corregge con l’aiuto della moviola in campo.

Leggi anche – Europa League, Inter: possibile avversario in semifinale se batte il Bayer

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *