Inter, Conte o Allegri: Marotta prepara due scenari di mercato. I colpi

Il futuro dell’Inter sarà nelle mani di Antonio Conte o Massimiliano Allegri. L’amministratore delegato dei nerazzurri, Giuseppe Marotta, studia due scenari di mercato differenti 

La panchina dell’Inter per la prossima stagione sarà affidata ad Antonio Conte, come quest’anno, oppure a Massimiliano Allegri. Stando a quanto viene riferito questa mattina da Tuttosport, infatti, la permanenza del tecnico leccese non è ancora così scontata, nonostante gli animi si siano placati dopo lo sfogo nel post gara con l’Atalanta. La conquista della semifinale di Europa League e le smentite in un’intervista all’Ansa negli scorsi giorni, avrebbero tranquillizzato i tifosi nerazzurri, ma il possibile addio resta ancora un’opzione valida.

Nel caso in cui fosse lo stesso Conte a decidere di lasciare l’Inter, la dirigenza avrebbe già individuato in Allegri il suo sostituto. Un ennesimo allenatore passato per la panchina della Juventus e che con i bianconeri è riuscito a conquistare ben 5 scudetti consecutivi e due finali di Champions League. Ad oggi resta un’opzione secondaria, da mettere in pratica solamente in caso di assoluta emergenza.

Potrebbe interessarti anche: Inter, Sanchez infortunato alla coscia: quando può rientrare

Inter tra Conte e Allegri: Marotta prepara due mercati

Marotta valuta due mercati per l'Inter (Getty Images)
Marotta valuta due mercati per l’Inter (Getty Images)

La scelta della guida tecnica per la prossima stagione sarà un aspetto cruciale anche per il calciomercato. L’amministratore delegato, Giuseppe Marotta, infatti, dovrà accontentare le richieste di due possibili allenatori differenti. Se da un lato Antonio Conte vorrebbe lasciar partire Skriniar e probabilmente anche Brozovic, per puntare su Ndombelé, dall’altra parte Allegri potrebbe giocare con 4 difensori, confermando il centrale slovacco e trattenendo Ivan Perisic, di ritorno dal Bayern Monaco.

Incertezze che potranno sparire definitivamente proprio in questi giorni. Il presidente Zhang, infatti, è atterrato a Milano e in queste ore avrà un confronto con il resto della dirigenza e, probabilmente, con Conte. Si tenterà di trovare un punto di incontro tra le parti, così da indicare una direzione precisa per la prossima stagione, anche in sede di mercato.

Leggi anche -> Calciomercato Inter, tensione Skriniar. Trovato il sostituto