Serie A, Milan la squadra più giovane: la graduatoria con gli altri club

Il sito specializzato Transfermarkt ha analizzato l’età media effettiva delle rose dei grandi campionati europei. Il Milan premia i giovani più di tutti in Serie A

“Ho sentito più volte che abbiamo una delle rose con l’età media più alta d’Europa, può essere un elemento di riflessione”. Nelle dichiarazioni di Andrea Agnelli dopo l’eliminazione contro il Lione in Champions League, c’è una direzione di analisi e un dato che certamente spicca. Così come, in direzione contraria, in Italia dopo il lockdown il Milan si è dimostrata una delle squadre di maggiore successo in Italia. I rossoneri, Ibrahimovic a parte, spingono per un progetto nuovo, caratterizzato da calciatori giovani da valorizzare. I dati dimostrano che non sono solo parole.

La Juventus, scrive il sito specializzato Transfermarkt, ha effettivamente l’età media più alta di tutte le 35 rose più preziose del mondo. Per avere un quadro più preciso dello spazio riservato ai giovani, gli statistici del sito hanno considerato l’età media effettiva delle squadre, ponderando dunque il semplice dato anagrafico con i minuti di presenza in campo.

L’analisi considera i quattro maggiori campionati europei: Serie A, Liga spagnola, Bundesliga tedesca e il campionato inglese. Dai dati emerge come la Juventus, con una età media in campo di 28,4 anni, sia tra le formazioni più esperte non solo del nostro campionato. Nei quattro campionati considerati, infatti, hanno schierato con più costanza giocatori più “anziani” solo l’Eibar (29,5 anni), il Crystal Palace e il Parma. Tra le formazioni italiane con l’età media effettiva più alta anche Lecce, Lazio e Inter.

Leggi anche – Andrea Pirlo tra i 10 allenatori più giovani in Europa: la classifica

Serie A, Milan la squadra più giovane: la classifica

Milan, la squadra più giovane della Serie A: la classifica
Milan, la squadra più giovane della Serie A: la classifica

All’altro estremo dello spettro, non stupisce di trovare al vertice dei campionati due squadre tedesche, il Lipsia e lo Schalke 04. Il club della galassia Red Bull, che ha centrato i quarti di finale di Champions League, ha un’età media effettiva in campionato di 24 anni. Appena nove in meno del baby prodigio della panchina che la guida, Julian Nagelsmann, l’allenatore più precoce nei grandi campionati del continente.

Con 24,7 anni di età media effettiva, il Milan è al primo posto in Italia e al quarto nell’insieme considerato. In top 10 anche la Fiorentina di Chiesa e Castrovilli con 25 anni.

  1. Milan 24,7 anni
  2. Fiorentina 25,0
  3. Brescia 25,7
  4. Sampdoria 25,9
  5. Verona 26,0
  6. Sassuolo 26,1
  7. Udinese 26,5
  8. Bologna 26,6
  9. Roma 26,8
  10. Genoa 26,8
  11. Torino 26,9
  12. Atalanta 27,0
  13. Napoli 27,0
  14. Cagliari 27,4
  15. SPAL 27,5
  16. Lazio 27,7
  17. Inter 27,7
  18. Lecce 28,4
  19. Juventus 28,4
  20. Parma 28,5

Leggi anche – La Serie A è terra per giovani: i gol più precoci del campionato 2019-20

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *