Barcellona, Bartomeu: “Un disastro. Alcune decisioni già prese prima di stasera”

La notte del peggior ko nella storia del Barcellona in match europei lascia il segno. Subito dopo l’epocale sconfitta contro il Bayern Monaco, il presidente catalano non si è nascosto ai media e ha annunciato cambiamenti imminenti

Una sconfitta che lascia solo amaro e rabbia, non c’è giustificazione alcuna, perché si tratta di una umiliazione totale subita dal Barcellona in mondo visione. 2-8 contro il Bayern Monaco in Champions League, non si salva nessuno nella infernale notte del Camp Nou, il punto più basso della storia blaugrana. Tutti sotto accusa, giocatori, staff tecnico e società, che sembra davvero in confusione. Sui social immediato lo sfogo dei fan catalani. Le critiche più dure per Leo Messi e il presidente Josep María Bartomeu. 

LEGGI ANCHE – Champions, Barcellona-Bayern Monaco 2-8: epica vittoria bavarese, Messi umiliato

Bartomeu: “Non siamo stati all’altezza… È stato un disastro”

Basta vedere la faccia con la quale il presidente del Barcellona si presenta ai microfoni delle tv dopo il ko pesantissimo contro i campioni di Germania. Josep María Bartomeu, accusato dalla tifoseria di essere tra i principali responsabili della debacle catalana in una stagione del tutto fallimentare, almeno ci mette la faccia: “È stato un disastro. Ora dobbiamo prendere decisioni. Alcuni erano già stati presi prima di stasera. Li annunceremo nei prossimi giorni ”. Il riferimento alla guida tecnica è evidente. Nelle prossime ore Setien verrà esonerato, nemmeno l’eventuale vittoria della Champions League gli avrebbe garantito la riconferma. I nomi più caldi per la sua successione sono quello di Xavi e Pochettino. Non solo l’allenatore, un altro dei nodi principali riguarda il futuro del club a livello societario. Molto diranno i risultati delle elezioni presidenziali con Bartomeu ormai da tempo sul banco degli imputati. In rete l’hashtag #BartomeuDimission è virale. Di certo c’è che il Barcellona così non può andare avanti a lungo.

Leggi anche – Cristiano Ronaldo al Barcellona, l’indiscrezione del biografo di Messi 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *