David Silva, il padre risponde a Tare: il retroscena sulla trattativa con la Lazio

L’acquisto di David Silva da parte della Real Sociedad ha sorpreso e non poco la Lazio, sicuro di aver ottenuto il placet dell’attaccante al trasferimento. Il padre dell’ex City ha risposto alla presa di posizione di Tare

Un finale decisamente inaspettato e deludente per i tifosi della Lazio che attendevano trepidanti l’arrivo nella capitale di David Silva, uno dei migliori fantasisti d’Europa, svincolato dal Manchester City. Sembrava tutto fatto, contratti inviati, visite mediche fissate poi la beffa improvvisa con la decisione del calciatore di accettare il biennale proposto dalla Real Sociedad, non certo un club di prima fascia nella Liga.

Il post su Twitter con il quale i baschi hanno annunciato l’approdo del fantasista ha scatenato una dura reazione da parte dei tifosi biancocelesti e della stessa dirigenza laziale che, con Tare, è intervenuta con un comunicato ufficiale tramite il quale ha stigmatizzato il comportamento di Silva.

Potrebbe interessarti Lazio, tutte le alternative a David Silva: spunta James Rodriguez 

David Silva, la risposta del padre a Tare

Immediata la risposta dell’entourage di Silva al d.s. della Lazio. Con un intervento su Radio Marca, il padre del calciatore, Fernando Jimenez,  ha svelato innanzitutto alcuni particolari della trattativa con i biancocelesti specificando che – come si legge su Tuttomercatoweb – che “con la Lazio c’erano stati contatti ma nulla di concordato” e che “la Lazio ha parlato con l’agente di David e non con lui stesso.

David Silva, affare in chiusura con la Lazio (Getty Images)
David Silva (Getty Images)

Poi l’affondo su Tare: “Non capisco – spiega Jimenez – perché lo tirino in ballo come uomo. Ognuno può decidere quello che vuole e la reazione della Lazio ha sorpreso David. Non c’era niente di definito con loro poi mio figlio ha fatto la scelta di tornare in Spagna. Anche altre squadre avevano parlato con lui.

Leggi anche –  David Silva alla Real Sociedad, il comunicato ufficiale