Nazionale, Immobile si racconta: “Dicono che assomiglio a Paolo Rossi”

Ciro Immobile, attaccante della Nazionale del CT Mancini, ha svelato alcune curiosità suoi gol preferiti e sulla somiglianza con Paolo Rossi.

Ciro Immobile, la scarpa d’oro della stagione appena conclusa, ha rilasciato un’intervista ai canali social della Nazionale nella quale ha svelato i suoi attaccanti di riferimento: “Mi ispiravo a Toni, Gilardino, Del Piero, Inzaghi, Totti. Quelli che hanno fatto parte dell’Italia campione del mondo nel 2006 – Immobile prosegue – Però dicono che assomiglio a Paolo Rossi, e mi sono documentato per mia curiosità, così ho visto qualche suo video“.

Potrebbe interessarti anche >>> Italia-Bosnia le pagelle: bene Chiesa, centrocampo spento

Immobile e i gol: “L’esultanza di Tardelli la più bella. La mia rete più importante contro la Finlandia”

Immobile Barcellona
Ciro Immobile (Getty Images)

Il capitano e bomber della Lazio ha svelato il gol al quale è più legato con la maglia azzurra: “La rete segnata alla Finlandia mi ha liberato da un peso incredibile, perché era da tanto che non segnavo con la Nazionale“. Ciro Immobile racconta anche: “Il gol più importante del nostro cammino è stato quello contro la Bosnia (quarta partita delle qualificazioni per Euro2020, Verratti all’86’ ndr). Ci ha dato una motivazione in più“.

Alla domanda sul gol della Nazionale italiana che più lo emoziona non ha dubbi: “Quello di Grosso lo ricordo con più piacere. Ma quello di Tardelli mi emoziona ogni volta che lo rivedo, la sua esultanza è emozionante“.

Potrebbe interessarti anche >>> Lazio, Immobile rinnova: è ufficiale. Cifre e dettagli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *