Lazio, Acerbi non rinnova: la dura reazione del difensore

Francesco Acerbi sembrerebbe in procinto di rinnovare con la Lazio, ma nelle ultime ore i rapporti fra il giocatore e la società potrebbero essersi raffreddati. Il difensore non avrebbe gradito una fuga di notizie in merito alla trattativa. La vicenda spiegata ai microfoni di Rai Sport.

Il rapporto fra la Lazio e Francesco Acerbi rischia di incrinarsi: il difensore ex Sassuolo dovrebbe rinnovare il contratto per prolungare, eventualmente, il sodalizio con i biancocelesti. Le cose, però, sembrerebbero complicarsi: al centro di tutto ci sarebbe l’irritazione del calciatore in merito ad alcune indiscrezioni circa il rinnovo trapelate fuori da Formello che avrebbero fatto spazientire il centrale 32enne.

Leggi anche – Calciomercato Inter, Nainggolan: c’è anche il Galatasaray

Acerbi-Lazio, frenata sul rinnovo: cosa ha infastidito il difensore

Acerbi, rinnovo con i biancocelesti a rischio (Getty Images)
Acerbi, rinnovo con i biancocelesti a rischio (Getty Images)

A spiegare il proprio risentimento è stato lui stesso ai microfoni di Rai Sport: “Ho letto cose non vere, sia sull’offerta ricevuta che in merito alle cifre. Non va bene. Certe dissertazioni si fanno nelle sedi opportune, non sui giornali. Ho sempre portato rispetto alla società, dunque mi aspetto di essere rispettato anch’io. La questione sarà affrontata nelle sedi opportune, ma se continuerà questo atteggiamento, forse il rinnovo non sarà più nella mia testa.

Un disappunto senza mezzi termini quello del difensore, che sembrerebbe esser pronto a cambiare aria. La società biancoceleste dovrà gestire il malcontento del proprio assistito, per cercare di scrivere insieme un’altra pagina di storia calcistica. Altrimenti gli animi continueranno ad essere roventi, Acerbi parrebbe essere già abbastanza surriscaldato.

Leggi anche – Calciomercato Napoli, Reguilòn si allontana: la situazione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *