Milan-Vicenza 5-1: primo gol in rossonero di Brahim Diaz

Terza amichevole estiva per i rossoneri in vista dell’impegno nel preliminare di Europa League in programma la prossima settimana: importanti spunti per Pioli nonostante l’assenza di Zlatan Ibrahimovic.

Prosegue la preparazione del Milan in vista del debutto nei preliminari di Europa League, previsto la prossima settimana contro gli irlandesi dello Shamrock Rovers (si gioca giovedì 17 settembre a Dublino. Arrivare in una buona condizione fisica sarà fondamentale per non compromettere in anticipo il cammino europeo ed è per questo che i rossoneri hanno organizzato una serie di amichevoli con avversari alla portata, ma adatti per testare gli schemi di gioco. Oggi a Milanello si è presentato il Vicenza di Renzo Rosso, che è stato sconfitto per 5-1.

Il risultato, come è facile immaginare, non è stato praticamente mai in discussione, nonostante oggi la temperatura nel centro sportivo fosse decisamente calda per gran parte dei novanta minuti. Pioli non ha potuto contare sulla presenza di Zlatan Ibrahimovic, che ha svolto oggi lavoro personalizzato.

Spavento per Castillejo, scippato a Milano (Getty Images)
Samu Castillejo (Foto: Getty Images)

Potrebbe interessarti – Calciomercato Milan, Donnarumma: le richieste di Raiola per il rinnovo

Milan-Vicenza 5-1: vittoria e belle trame di gioco per i rossoneri

Ad aprire le danze in Milan-Vicenza è stato Samu Castillejo, apparso già in grande forma grazie al suo fisico asciutto, e autore di una doppietta nel primo tempo. Il secondo gol è stato invece segnato dal giovane Colombo, che era già riuscito a entrare nel tabellino dei marcatori contro il Monza.

Non sono mancate le belle giocate anche nella ripresa, anche se, complice una deviazione di Duarte c’è stata gloria anche per i veneti, che sono riusciti ad andare in gol al 56′ grazie a Guerra, bravo a finalizzare una bella azione sulla fascia sinistra. Il tocco del brasiliano ha impedito ad Antonio Donnarumma di correre ai ripari prima che il pallone finisse alle sue spalle.

Il quarto gol della squadra di Pioli arriva al 75′: autore è il neo acquisto Brahim Diaz, che concretizza un bello scambio con Paqueta. Nel recupero il quinto gol finale, ad opera del giovane Stanga, su assist dell’ex Real Madrid, che conferma di avere ottime doti tecniche.

Leggi anche – Tatarusanu al Milan, scelto il vice Donnarumma: i dettagli dell’accordo

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *