Premier League: tris Arsenal. Pazzo Liverpool, 4-3 al Leeds

L’Arsenal apre con una vittoria la Premier League 2020/21. Il Leeds di Bielsa segna tre gol ad Anfield ma il Liverpool vince 4-3: tripletta di Salah

Tris dell’Arsenal al Fulham, 4-3 del Liverpool campione in carica al Leeds di Bielsa. La Premier League 2020-21 inizia col botto.

Il primo tempo ad Anfield giustifica in pieno l’attesa con cui è stato vissuto il ritorno di Bielsa e del Leeds in Premier League. Salah porta i Reds in vantaggio al 4′, su rigore. Il Leeds pareggia con un bel gol di Jack Harrison, primo giocatore dei Whites in rete al debutto in Premier League dal 2002, dai tempi di Nick Barmby, centrocampista di gran corsa passato poi al Manchester United.

I campioni in carica tornano in vantaggio con il colpo di testa di Virgil van Dijk che ha segnato il suo decimo gol in Premier League. Dal suo debutto con i Reds nel 2018, nessun difensore ha realizzato più reti nel campionato inglese. Ma Van Dijk lascia molto a desiderare in marcatura nell’occasione del secondo pareggio del Leeds, firmato Bamford. Un suo errore ha causato il gol degli avversari del Liverpool nelle ultime quattro partite giocate. Nelle prime 154, rivela StatsPerform, gli era successo una volta sola.

Il secondo gol di Salah, che la mette nell’angolino alto dall’interno dell’area, completa un primo tempo scintillante. Era dal 2006 (Manchester United-Fulham) che non si vedevano in Premier cinque gol all’intervallo in un match della prima giornata di campionato.

Il Leeds si rivela una spezia speciale per questa Premier League. Attacca, diverte e pareggia. Klich si inserisce come qualcosa che scatta, veloce, istantaneo, inafferrabile. Sbuca alle spalle di Van Dijk, Costa da destra lo vede e lo sceglie tra un’abbondanza di maglie bianche. E fa bene: un tocco, buca d’angolo, 3-3. Al 79′ aumenta la rabbia di Van Dijk, gol annullato per un blocco di Jones su Koch.

Ma all’87’ Rodrigo ferma Fabinho in area. Secondo rigore di giornata. E’ il preludio alla tripletta di Salah che salva il Liverpool. Ma il Leeds è da applausi e farà molto divertire.

Leggi anche – Premier League, allarme stadi chiusi: il premier Johnson ci ripensa

Premier League, l’Arsenal vince e convince

Premier League Arsenal
Arsenal (Getty Images)

La Premier League si apre con il largo successo dell’Arsenal che non sbaglia l’esordio contro il Fulham. La squadra di Arteta, vincitrice della scorsa FA Cup e anche del Community Shield, inizia nel modo migliore il campionato con un convincente 3-0 in trasferta. Un ottimo segnale verso la rincorsa alla Champions League, obiettivo fallito nelle ultime due stagioni. Il derby londinese a Craven Cottage è stato superato a pieni voti, in attesa di conferme contro avversarie superiori.

In ogni caso la formazione di Scott Parker, fresca di promozione, non ha praticamente mai impensierito i Gunners che dopo 8′ hanno trovato il vantaggio con Lacazette, mettendo subito in discesa la partita. A inizio ripresa ci hanno pensato il nuovo acquisto Gabriel, ex difensore del Lille che piaceva anche al Napoli, e il solito Aubameyang a chiudere il risultato e certificare i tre punti. Non è entrato nel tabellino dei marcatori, ma si merita una citazione particolare anche Willian, arrivato a parametro zero dal Chelsea, che ha fornito i due assist per i primi due gol del match.

Ti potrebbe anche interessare – Arsenal, rissa tra Ceballos e Nketiah prima del Fulham: il video

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *