Calciomercato Inter, Kante: anche Eriksen nella proposta al Chelsea

L’Inter vuole fortemente Kante, fortemente voluto da Antonio Conte, ma il Chelsea, suo club di appartenenza, spara alto e pretende 70 milioni. Si prova così a puntare su uno scambio.

Il calciomercato dell’Inter non ha ancora portato grandi colpi in entrata, anche se le ambizioni del tecnico Antonio Conte sono particolarmente importanti se si vorrà provare a migliorare il secondo posto dello scorso anno. Uno dei nomi che piacciono maggiormente all’allenatore è quello di Kante, che lui conosce bene grazie alla sua esperienza al Chelsea. Riuscire ad accontentare le richieste dei Blues non appare però semplice. I londinesi hanno subito infatti sparato alto e pretendono 70 milioni per il suo cartellino.

Una cifra del genere è certamente troppo elevata non solo per il club milanesi, ma anche per molte altre squadre. L’unica soluzione per provare a facilitare la trattativa potrebbe quindi essere di inserire alcuni giocatori come contropartita. Una scelta che potrebbe comportare perdite dolorose, ma indispensabile per accontentare i desidersi del salentino.

Eriksen trascorre la quarantena alla Pinetina
Christian Eriksen (Getty Images)

Potrebbe interessarti – Calciomercato Inter, Lautaro verso il rinnovo: le novità nel contratto

Kante all’Inter: si pensa a uno scambio

Secondo quanto riporta Calciomercato.com, uno dei giocatori che nelle ultime ore sono stati accostati al Chelsea è Christian Eriksen. Il giocatore è approdato all’Inter solo lo scorso gennaio, ma non è mai riuscito a trovare la continuità. Le doti tecniche non mancano certamente al danese, ma la prima scelta di Conte in quel periodo, non è un mistero, era Arturo Vidal (il cileno potrebbe arrivare in questa sessione). A lui si aggiungerebbe anche Brozovic.

La risposta dell’allenatore dei Blues, Frank Lampard, è stata però finora negativa. I londinesi hanno infatti tra le loro file già due giocatori dotati di importanti doti tecniche: Havertz e Ziyech. REriksen, quindi, per quanto talentuoso, non sarebbe necessario.

Leggi anche – Calciomercato Inter, addio Godin: dal Man City il possibile sostituto

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *