Roma, per Milik incognita visite mediche: la decisione dei giallorossi

Milik è, ormai, destinato alla Roma. Prima di dare l’ufficialità, però, i giallorossi vogliono testare le condizioni fisiche del polacco. In quest’ottica è da intendere la deviazione presso la clinica di Innsbruck programmata per la giornata di domani. Dzeko aspetta la Juventus.

Milik è in procinto di lasciare Napoli, direzione Roma: il polacco sarà il prossimo attaccante giallorosso, andrà a sostituire Dzeko destinato alla Juventus. Proprio la squadra che ha sedotto – diciamo così – e poi abbandonato Arek in volo verso il Centro Sportivo “Fulvio Bernardini” di Trigoria. Prima, però, piccola deviazione a Innsbruck: non per far visita a Zaniolo, che è tornato a Roma per iniziare la riabilitazione necessaria, ma per verificare le sue condizioni fisiche.

Leggi anche – Calciomercato Inter, Pinamonti: non solo Candreva al Genoa

Milik, piccolo stop in Austria: i giallorossi vogliono un check-up medico

Milik, la Roma chiede un check-up preventivo (Getty Images)
Milik, la Roma chiede un check-up preventivo (Getty Images)

La Roma, infatti, prima di ufficializzare Milik vuole fargli alcuni controlli suppletivi per capire se i problemi al ginocchio destro e sinistro che affliggevano il giocatore sono definitivamente risolti oppure no. L’intenzione è quella di evitare un secondo “caso Schick”. Quindi niente visite mediche per Dzeko con la Juventus finché i giallorossi non sono sicuri di mettere le mani su un centravanti completamente spendibile a livello psico-fisico. Manca ancora un ultimo tassello per definire totalmente questo valzer di attaccanti fra Roma e Napoli, passando per Torino (sponda bianconera), con vista sull’Austria.

Leggi anche – Calciomercato, De Sciglio: il PSG ci riprova dopo stop Bernat

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *