Roma, infortunio Zaniolo: il medico del club rivela i tempi di recupero

Il responsabile sanitario della Roma ha rilasciato l’intervista sulle condizioni di salute di Nicolò Zaniolo e sui tempi di recupero dall’infortunio.

Nicolò Zaniolo è stato operato ieri per la ricostruzione del legamento crociato anteriore del ginocchio sinistro. Il centrocampista giallorosso si è procurato l’infortunio durante la gara di Nations League con l’Italia. Dopo la riuscita dell’intervento, ha informato sui social amici e supporter sulle sue condizioni. A spiegare bene i tempi di recupero ci pensa il medico della Roma che ha rilasciato un’intervista sul sito ufficiale della società.

Potrebbe interessarti anche >>> Roma, Zaniolo operato in Austria: condizioni e tempi di recupero

Roma, il medico: “Zaniolo non ha anticipato i tempi di recupero dello scorso infortunio”

Zaniolo Roma
Nicolò Zaniolo (Getty Images)

Innanzitutto, il responsabile sanitario della Roma Massimo Manara aggiorna le condizioni post intervento del calciatore: “Zaniolo sta bene e l’operazione è riuscita correttamente. Ora sta camminando con l’ausilio delle stampelle, se l’evoluzione sarà in linea con quello che stiamo osservando, Nicolò venerdì sarà a Trigoria per cominciare le riabilitazioni“.

Il medico Manara precisa i tempi e le modalità di recupero dall’infortunio: “Ogni atleta ha i suoi tempi, ma per questo tipo di infortunio i tempi di recupero sono quelli standard. Non verrà messa alcuna pressione al giocatore. Nicolò dovrà seguire alcune fasi. Dovrà riprendere l’uso articolare, poi dovrà recuperare le coordinazioni del tono muscolare e infine il lavoro in campo con i suoi compagni“. Non sono mancate le polemiche riguardo al primo infortunio subito da Zaniolo, ma il responsabile sanitario respinge ogni accusa: “Il calciatore non ha affrettato i tempi di recupero. Ha sostenuto vari controlli che ne hanno certificato l’idoneità per riprendere l’attività agonistica. Prima di giocare con la Nazionale, ha svolto altri test che dimostravano il suo ottimo stato di salute. Tra questo e l’infortunio precedente non c’è assolutamente correlazione“.

Potrebbe interessarti anche >>>  Calciomercato Roma, Izzo in arrivo, un ex Juve per sostituire Dzeko

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *