Lazio, Muriqi positivo al Covid: in quarantena. Le sue condizioni

Vedat Muriqi, il nuovo attaccante della Lazio, sarebbe risultato positivo al Covid-19: la notizia arriva direttamente dalla Turchia e sta trovando conferme.

La Lazio, in attesa del debutto in campionato, riceve una brutta notizia: il nuovo acquisto Muriqi sarebbe positivo al Covid-19. L’indiscrezione è arrivata dalla Turchia e sta trovando conferme anche all’interno della società biancoceleste. Uno dei primi a spargere la voce è stato il giornalista Siyah Coraplilar che, dal suo profilo Twitter, ha scritto: “Auguriamo una pronta guarigione a Muriqi, a cui è stato diagnosticato il coronavirus. Guarisci presto”.

Ti potrebbe anche interessare – Muriqi alla Lazio, l’attaccante si presenta: “Darò tutto”

Dalla Turchia, Muriqi ha il coronavirus: sarebbe asintomatico

Muriqi Lazio
Muriqi e Tare (Getty Images)

L’ex attaccante del Fenerbahce, sbarcato domenica scorsa nella capitale per firmare il nuovo contratto, sarebbe asintomatico e già in quarantena domiciliare. Di certo non inizia nel migliore dei modi la sua avventura in Italia, che dovrà aspettare più del previsto prima di vederlo in campo. In ogni caso il classe ’94 kosovaro difficilmente sarebbe stato convocato per i prossimi impegni della squadra di Inzaghi, perché sta recuperando da uno stiramento.

Il debutto ufficiale è definitivamente rimandato dopo la sosta per le Nazionali (verso la metà di ottobre), sperando che i problemi fisici e di salute siano completamente risolti. A livello ancora ufficioso, si tratterebbe del primo giocatore della Lazio a contrarre il virus, purtroppo non il primo giocatore di Serie A.

Leggi anche – Acerbi-Lazio: pace fatta. Riunione positiva, ma il rinnovo è rimandato

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *